MANUTENZIONI

SORA – LAMPIONI SEMPRE ACCESI, CHI PAGA?

Giuseppe Di Pede attacca Lino Caschera. Non lo nomina ma con lui ce l’ha quando si riferisce alle manutenzioni. Ecco la sua nota:

Mi preme di intervenire nuovamente sull’illuminazione pubblica in via Valleradice, la strada in cui abito. Ad oggi non ci sono mezze misure: o lampioni spenti, o lampioni sempre accesi di notte e di giorno! E bene sì, dopo nottate di buio totale che hanno reso molto pericolosa la viabilità e soprattutto mettendo in pericolo la sicurezza delle famiglie che vi risiedono, ad oggi la situazione che si registra è quella di sempre accesi! E chi paga? Purtroppo è così da anni e nessuno fa niente, neanche chi è preposto ed ha la delega a farlo. Bisogna registrare che da quanto è stato eletto è solo e sempre in campagna elettorale, lasciando la città e le periferie nel dimenticatoio. Luci spente e buche nelle strade che sono ridotte a groviere, vegetazione incontrollata dappertutto, nei fatti una manutenzione assente. Una condotta amministrativa della ex maggioranza fatta solo di  proclami, di manutenzioni effettuate a macchia di leopardo e che nessun cittadino ha realmente e concretamente visto e di cui ha beneficiato. Purtroppo questi signori si rigenerano sempre, basta cambiare partito e ricandidarsi per ripartire a fare danni! Adesso ci vengono a dire che sono intenzionati a trasformare la città, ma a quanto pare i fatti dicono che è solo minestra riscaldata! Care Cittadine e Cittadini, sono sempre loro, diffidate! Sono quelli che hanno sventrato la città in tutti i sensi , anche se il loro nuovo slogan è:  aiutiamo Sora a rinascere”, a rinascere sicuramente, ma dai danni che hanno generato con il loro indegno modo di amministrare la città! (nota di Giuseppe Di Pede – Segretario Circolo Prc “ Antonio Gramsci “ Sora)


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca