CRONACA Notizie

SORA – LAVORI ALLA ROTATORIA, CONSIGLIERE COMUNALE DI MAGGIORANZA MANDA ALL’OSPEDALE IL TITOLARE DELLA DITTA

Un episodio a dir poco inqualificabile. Sulle rotatorie si è detto di tutto, ma che potessero tornare ancora una volta alla ribalta delle cronache cittadine per un ‘fattaccio’ così, forse nessuno l’avrebbe mai detto.

Nervosismo, sbadataggine o altro, di certo pesa sulla bilancia della inciviltà quello che è accaduto ieri in prossimità della rotatoria di Via Cellaro, con l’aggravante che il ‘protagonista’ è non un normale cittadino, ma addirittura un consigliere comunale e, per di più, di maggioranza.

Da qualche giorno, sono ripresi i lavori per il completamento delle opere di regolazione del traffico tra Via Costantinopoli e Via Cellaro, sembra per espressa richiesta del Sindaco, il quale – per evitare ulteriori disagi ai cittadini – avrebbe chiesto alla ditta appaltatrice, la Imprema Costruzioni, di completare l’intervento, sebbene i fondi dalla Regione non siano ancora arrivati e, quindi, l’impresa non potrà essere pagata a stretto giro di posta.

Nella giornata di ieri, operai e tecnici erano dunque impegnati nella posa dell’asfalto, determinando così qualche disagio alla circolazione, atteso che sono state temporaneamente predisposte delle piccole deviazioni per consentire la messa in opera dell’intervento.

A quanto sembra, di lì, deve essere passato anche il consigliere Angelo Corona, il quale – secondo quanto riferito da testimoni – con la sua auto, una jeep, avrebbe oltrepassato le transenne, sarebbe passato sulla rotatoria e sull’asfalto ancora caldo e avrebbe compiuto una sorta di gimkana tra i mezzi impegnati nei lavori. A quel punto, il titolare della ditta, Davide Tersigni, gli si sarebbe fatto incontro, protestando contro una condotta del genere, pericolosa per tutti, atteso che si era verificata una violazione del cantiere e delle regole di sicurezza. Per tutta risposta, il consigliere comunale di maggioranza, sceso dalla jeep, avrebbe preso per il collo il Tersigni e lo avrebbe scaraventato a terra.

Il Tersigni – che al momento ignorava il ruolo del suo manesco interlocutore e che solo dopo ha saputo essere un consigliere comunale – si è fatto refertare al pronto Soccorso e sembra intenzionato a chiamare in causa il Sindaco e il Direttore dei lavori.

Un episodio veramente deplorevole, che potrebbe avere gravi conseguenze.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso