CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – LE BOTTEGHE STORICHE, D’ARTE E DI ANTICHI MESTIERI

La nostra città è stata e seppur in maniera ridotta rispetto al passato, è tutt’ora caratterizzata da attività artigianali, le “botteghe storiche” connotate da valore storico-artistico e architettonico destinati ad attività di commercio, somministrazione, artigianato o miste, svolte continuativamente da almeno cinquanta anni”.

Si apre così un’interessante nota di Simone Trombetta (foto), schieratosi al fianco del candidato sindaco Luca Di Stefano.

Ci sono poi le botteghe d’arte e di antichi mestieri – aggiunge – ovvero quelle nelle quali sono svolte attività artistiche consistenti in creazioni, produzioni e opere di elevato valore estetico, comprese quelle che richiedono limpiego di tecniche di lavorazione tipiche della tradizione, e attività artigiane e commerciali che hanno conservato antiche lavorazioni, prevalentemente manuali, e tecniche di produzione derivanti da tradizioni o da culture locali che rischiano di scomparire, ivi comprese le attività di restauro dei beni culturali e degli oggetti darte, dellantiquariato e da collezione.

Da queste caratteristiche mai effettivamente evidenziate nel loro vero valore nasce quindi la proposta: “Riteniamo opportuno valorizzare questo patrimonio da tramandare alla future generazioni – conclude Trombetta – mediante un museo permanente da destinarsi nei piani terra del centro storico, anche attraverso acquisizioni e housing sociale e defiscalizzazione dei canoni di affitto“. Insomma, un’iniziativa percorribile e concreta ed in grado, se attuata, di accendere i riflettori su una parte di storia della città calamitando l’interesse e alimentando la conoscenza.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso