Comunicati Stampa POLITICA

SORA – MARIA PAOLA D’ORAZIO AGLI STATI GENERALI DELLE AMMINISTRATRICI

Riceviamo e pubblichiamo.

Dagli studi istituzionali sulla presenza delle donne nelle istituzioni ai temi più importanti delle politiche sulle pari opportunità. Sono questi solo alcuni degli importanti argomenti trattati giovedì 21 aprile, agli Stati Generali delle Amministratrici, convocati a Roma dall’Anci per celebrare il 70° anniversario del primo voto delle donne nelle elezioni amministrative. Per il Comune di Sora è intervenuta alla tavola rotonda l’Assessore alle Pari Opportunità Maria Paola D’Orazio. Il convegno, moderato dalla giornalista LUCIA Annunziata, si è aperto con i saluti istituzionali di Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, e di Piero Fassino, Presidente ANCI.

Gli Stati Generali delle Amministratrici sul tema “Come cambia il potere grazie alle donne” sono stati una preziosa occasione per essere ancora più partecipi alle molteplici iniziative progettuali dell’Anci: dalle politiche educative, al lavoro dei centri antiviolenza, dalle politiche antidiscriminatorie agli importanti progetti a sostegno della donna nel mondo sociale, lavorativo e istituzionale. Sono lieta di essere intervenuta a questa importante assemblea con la quale abbiamo celebrato una data fondamentale nel nostro cammino di democrazia: il 70° anniversario del primo voto delle donne nelle elezioni amministrative. Tanta la strada che abbiamo percorso nel Comune di Sora nell’ambito delle pari opportunità. Mi riferisco, soprattutto, al Protocollo d’Intesa stipulato nel 2011 con le associazioni del territorio per contrastare la violenza sulle donne. Le inziative realizzate stanno evolvendo dalla basilare attività di  prevenzione del fenomeno della violenza alla più incisiva volontà di sviluppare un tessuto sociale che offra un’occasione di rinascita, mettendo in campo iniziative che diano opportunità di lavoro, unendo l’ambito sociale al mondo del lavoro con progetti innovativi e creativi come il laboratorio di riciclo equo-solidale GreenLab. Sono molto contenta, infine, che alle prossime elezioni amministrative, in base alla più recente normativa, sarà possibile scegliere, con la doppia preferenza, un uomo e una donna. Mi auguro che tutte le donne elette che siederanno in consiglio comunale facciano sistema: solo lavorando in squadra sarà possibile portare avanti importanti progettualità per la piena crescita democratica della città di Sora” dichiara l’Assessore Maria Paola D’Orazio.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso