CRONACA

SORA – NEVE, PROTEZIONE CIVILE AL LAVORO, AD ARPINO SCUOLE CHIUSE

Tre squadre, quattordici volontari in tutto. Con i mezzi necessari a garantire sicurezza.

Da diverse ore la Protezione Civile di Sora è al lavoro per fronteggiare i disagi dovuti alla neve. Dopo l’intervento sulla collina di San Marciano, tutt’intorno all’ospedale Santissima Trinità, soprattutto sul ‘salitone’ che porta alla struttura sanitaria, la Protezione civile sorana sta occupandosi della Selva Alta con un Mercedes munito di lama e di un altro mezzo adibito allo spargimento del sale. L’impegno dei volontari coordinati da Giovanni Paolucci e Danilo Salvatore proseguirà anche durante la notte. Per il momento non si registrano particolari problemi, anche se l’attenzione agli effetti della prima nevicata della stagione è alta.

Altrettanto ad Arpino, dove in quota si sono posati quasi 15 centimetri di neve. Anche qui la Protezione civile sta lavorando per sgombrare le strade comunali sulle quali sta spargendo sale (poco in dotazione) lungo le vie tradizionalmente meno agevoli da percorrere con condizioni meteo difficili, in particolare a Selvelle, Colle Lo Zoppo, Collemagnavino – Addolorata.

I volontari guidati dal coordinatore Daniele Di Scanno sono in tutto 12, con tre mezzi a disposizione.

Sul territorio comunale, già gravato da frane e cedimenti vari un po’ ovunque, il rischio per chi le percorre è il gelo. Nella città di Cicerone domani tutte le scuole resteranno chiuse.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso