CRONACA SCUOLA

SORA- OMOFOBIA E BULLISMO A SCUOLA, LA CONDANNA DELLE ISTITUZIONI

Bullismo ed omofobia in un istituto di Sora: ferma condanna del consigliere regionale Loreto Marcelli:“Quanto accaduto allo studente di un Istituto scolastico di Sora  è un atto gravissimo che richiama tutti noi, Istituzioni, genitori, studenti, ad una chiara e ferma condanna”. Queste le parole del consigliere Regionale e membro della Commissione scuola, politiche giovanili, pari opportunità, Loreto Marcelli. “Bullizzare una persona resta un comportamento esecrabile ed è ancor più grave se i motivi sono riconducibili a un diverso orientamento sessuale. Per quanto tali comportamenti definiscono chi li compie e non certo chi la subisce, trovo davvero sconfortante ma doveroso spiegare le ragioni per le quali, bullismo e omofobia siano azioni da condannare. Ragioni che trovano principio nella società, nell’educazione, nell’etica, nella legge, nel ricordare che “la violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”, nell’articolo 3 della Costituzione. Sono sempre stato convinto che noi adulti abbiamo tanto da imparare dai giovani e il quindicenne di Sora, che con fiducia e convinzione ha denunciato quanto accaduto, è l’esempio di quella speranza che riponiamo nelle future generazioni, a lui il mio plauso e la mia solidarietà”.

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн