Sport

SORA – PER LO SCHOOL’S VOLLEY DAY LA GLOBO FA VISITA ALLA SCUOLA ‘ROSATI’

Grande soddisfazione per il primo School’s Volley Day così la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora torna a far visita all’Istituto Primo Comprensivo si Sora e nello specifico alle classi delle terze medie. A raccogliere le prime opinioni e soprattutto i complimenti per la bella iniziativa targata Argos Volley, come sempre coach Maurizio Colucci accompagnato dagli schiacciatori Mattia Rosso e Romolo Mariano e dal centrale Roberto Festi.

L’incontro è dunque partito proprio dai sorrisi e dal consenso per la giornata di campionato gratuita che la società volsca regala di volta in volta, alle scuole del comprensorio permettendo ai giovanissimi e ai loro insegnanti di assistere a una gara casalinga del campionato di Serie A2. Tutti i plessi partecipanti hanno l’opportunità di proporre una coreografia e la più entusiasmante sarà premiata con un’altra giornata a loro dedicata quando si giungerà nella delicata fase dei play off promozione.

Come da programma, dopo le impressioni sull’evento, si è passati alle domande e curiosità che gli studenti hanno sottoposto ai loro insegnanti d’eccezione, gli atleti della serie A, quegli stessi giocatori che li affiancheranno nel progetto che i ragazzi tanto aspettano, l’Oasi dei Sapori Volley Cup. Il torneo pallavolistico interscolastico è giunto alla sua terza edizione e gli alunni della Rosati già vi hanno parte lo scorso anno con quell’entusiasmo che contraddistingue la passione pura e che hanno ribadito anche nell’incontro dello scorso sabato.

Obiettivo dello stesso torneo, nonché di questa serie di appuntamenti, è proprio quella di promuovere lo sport, nello specifico la pallavolo come disciplina educativa non solo dal punto di vista fisico, ma anche sociale, portatrice di valori universali e del senso di coesione, di gruppo e di unione.

I ragazzi hanno risposto con gioia agli stimoli dei loro beniamini rendendosi protagonisti di una mattinata diversa dall’ordinario e fonte di esempio per uno stile di vita sano e corretto dove però non manca mai il fattore divertimento condito dal quel pizzico di agonismo che certamente non guasta.

A essere entusiasti non solo gli scolari, ma anche gli stessi professionisti del volley come afferma il martello cuneese Rosso:“Trovo che l’incontro odierno sia stato formativo non solo per i ragazzini ma anche per noi. Andare nelle scuole e cercare di trasmettere la cultura dello sport e della pallavolo è sempre emozionante e arricchisce il nostro bagaglio di esperienze soprattutto in virtù del contesto in cui viene fatto: bisogna rapportarsi con i giovanissimi e cercare il modo più efficace per comunicare con loro, facendogli capire ideali e sacrifici senza mai annoiarli, anzi appassionandoli e facendoli rilassare. Trovo che siano stati molto partecipi e non posso che definire l’ora passata in loro compagnia come più che piacevole”.

 Ad anticipare i saluti dunque, l’immancabile rito del break mattutino con uno spuntino a base di frutta biologica offerto dall’azienda Biosì.

Ufficio Stampa – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso