Notizie

SORA – PORTO TORRES A PORTE CHIUSE: LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO. DOMANI IN UNA CONFERENZA STAMPA IL PUNTO DEI PRESIDENTI PECORELLI E ATTIANESE

Mano pesante del Giudice Sportivo, che chiude per una gara lo stadio ‘Claudio Tomei’, multa la società bianconera di 2000 euro e ferma per un turno il centrocampista bianconero Simone Mastromattei per recidività in ammonizione. Tre pesanti defezioni, invece, tra le fila del Porto Torres che dovrà rinunciare agli squalificati Cossu (sconta l’ultima delle tre giornate di squalifica), Catalano e Sias.

Questo lo stralcio del comunicato ufficiale della Lega diramato oggi e notificato alla società:

Euro 2.000,00 ed 1 gara a porte chiuse GINNASTICA E CALCIO SORA per avere propri sostenitori;
– fatto oggetto un A.A. di espressioni dal contenuto discriminatorio territoriale, frasi intimidatorie e del lancio di sputi alla testa;
– colpito alla testa il medesimo A.A. con un pallone lanciato dalla tribuna posta alle sue spalle;
– colpito con numerosi sputi un A.A. che lo attingevano alla testa, al volto ed in altre parti del corpo; il Direttore di gara era costretto ad interrompere il gioco a seguito dell’ingresso in campo dell’A.A. Si rendeva necessario l’intervento della Forza Pubblica per ripristinare l’ordine. Sanzione così determinata in considerazione della particolare gravità e rilevanza dei fatti e della loro reiterazione per l’intera durata della gara. ( R AA )

Intanto, l’ASD Ginnastica e Calcio Sora comunica che, per domani alle ore 16,00 presso la sala stampa dello stadio “Claudio Tomei”, è indetta dai presidenti Andrea Pecorelli e Fabio Attianese una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi