COMUNE

SORA – QUEL TERRENO E’ PUBBLICO O PRIVATO, I RIFIUTI SONO PERICOLOSI O SPECIALI?

L’impressione è che il sindaco Roberto De Donatis firmi le carte senza leggerle oppure che qualcuno le pubblichi senza fargliele vedere. In un caso o nell’altro il Comune non ci fa certo una bella figura mettendo on line atti che da una parte riportano una cosa e qualche rigo più sotto la smentiscono.

Ce ne siamo occupati qualche giorno fa. Si tratta di un’ordinanza per la rimozione di rifiuti in un terreno di via Cellaro. Sull’oggetto c’è scritto che si tratta di rifiuti pericolosi, nel corpo i rifiuti diventano speciali. E già qui c’è una grossa differenza, non certo di poco conto.

Poi c’è la curiosa doppia intestazione del sito in cui i carabinieri forestali hanno scovato i rifiuti, che nell’oggetto è di proprietà del Comune, nel corpo invece è di un cittadino (anche piuttosto in vista) con tanto di nome e cognome, data di nascita ed indirizzo. E’ fin troppo evidente che qualcosa non quadra.

Se le ordinanze, anche al Comune di Sora, non sono carta straccia, al contrario sono documenti seri, perentori e precisi, andrebbero corrette. L’errore ci può stare, ma una riproposizione appare opportuna perché le carte sono importanti e spesso determinano dove sta la ragione. Molto probabilmente il terreno sul quale sono stati rinvenuti i rifiuti (speciali o pericolosi) è del cittadino, ma in Municipio farebbero bene a chiarire, anche per non alimentare dubbi.

L’ordinanza è la numero 4 dell’8 febbraio 2021.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн