Notizie Primo Piano

SORA, RISCOSSIONE CREDITI: UN COLPO AL CERCHIO E UNO ALLA BOTTE

Liberi da Equitalia, liberi dalle tasse? No, non è proprio così. A Sora, è chiuso dal 1 Agosto scorso, lo sportello della tanto odiata società di riscossione, ma, se possibile, per i contribuenti, ora la situazione si ingarbuglia ancora di più. Perché? E’ presto detto.

Intanto, è bene precisare che Equitalia è concessionaria non solo dell’incasso dei crediti comunali, ma anche di altri enti e/o società, per cui i debitori che hanno a che fare con tale struttura dovranno accollarsi anche i costi e i disagi di doversi spostare, da ora in poi, a Frosinone o a Cassino, dove – per inciso – l’ufficio Equitalia (aperto dopo quello di Sora) viene addirittura potenziato. E pensare che, all’ufficio sorano, facevano riferimento i contribuenti di molti Comuni del circondario, che ora dovranno andare altrove, facendo venire meno a Sora, anche sotto questo aspetto, quella centralità sempre ambita.

Per la riscossione dei crediti comunali, il Municipio ha affidato il servizio ad altra società, la quale, proprio in questi giorni, sta procedendo all’assunzione di 16 unità part time, attraverso colloqui necessari a testare l’idoneità dei candidati. Da quello che è dato sapere, inoltre, il costo del servizio sarà più alto di quello precedentemente sostenuto per Equitalia, passando da un 9% – tra aggio ed interessi – ad un 15% complessivo.

Non è tutto, però. Infatti, sembra che la nuova società, sebbene risulti essere regolarmente una concessionaria del servizio di riscossione, non avrebbe la struttura, né le tutele, né l’idoneità per procedere all’azione coattiva, con il risultato che, per l’effettivo recupero crediti,  dovrebbe fare istanza al Giudice e quindi all’Ufficiale Giudiziario, allungando i tempi e aumentando i costi.

Una scelta politica? Sicuramente sì. In un momento di particolare congiuntura economica, in cui molte famiglie sono in difficoltà, l’impressione è che si sia voluto, in qualche maniera, allentare la stretta…con una operazione che salva la faccia, ma non raggiunge il risultato. Domanda: quando ci si renderà conto che, se non pagheranno tutti, i fessi che hanno sempre pagato continueranno a  pagare sempre di più? Mistero! Eppure, questo è l’ABC dell’equità fiscale.

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...