Notizie

SORA – SI RINNOVA LA TRADIZIONE DEI SEPOLCRI ANCHE IN TEMPO DI PANDEMIA

Con il termine “triduo pasquale” si fa riferimento ai tre giorni precedenti la Domenica di Pasqua, nei quali si fa memoriale della passione e morte di Cristo, prima della Risurrezione nel giorno di Pasqua.

Secondo il Rito Cattolico Romano il Triduo ha inizio con i vespri del giovedì Santo e la celebrazione della “Cena del Signore” e si conclude con i Vespri del giorno di Pasqua.

La sera del giovedì Santo, dopo la celebrazione della messa in Coena Domini,  si coprono i crocifissi, un tempo si legavano le campane e l’Eucarestia viene collocata nell’altare della reposizione  in segno di lutto.

Anche quest’anno si è rinnovata la tradizione di addobbare gli altari e di lasciare le chiese aperte fino a tardi per dare la possibilità ai fedeli di visitare i “Sepolcri.

Per gentile concessione del fotografo Roscilli vi proponiamo le foto scattate la scorsa sera dei “Sepolcri” della Città di Sora.

 

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн