COMUNE

SORA – STRADA PER LA CASERMA, ‘TRAPPOLE’ SUI MARCIAPIEDI

Altri cinque anni trascorsi inutilmente. Almeno per i marciapiedi di via Luca Polsinelli, la strada che da via Marsicana sale verso la caserma militare.

Le immagini rendono superflue le parole, è evidente che anche questa zona di Sora è stata consegnata al degrado. Stavano male prima, stanno peggio adesso. Nessuna delle amministrazioni che da una ventina di anni si sono succedute alla guida della città ha mai fatto eseguire interventi di manutenzione. Nè ordinaria nè straordinaria. Peraltro ad una struttura che da sempre contribuisce al Pil cittadino, prima come Rav e poi grazie al 41esimo Cordenons da quando l’allora on. Flavio Tanzilli praticamente spostò un reggimento da Casarsa della Delizia (in Friuli) a Sora.

Transitando da quelle parti (lì vicino c’è anche il cimitero) è decisamente sconveniente usare i marciapiedi. Meglio camminare per strada, perché il rischio di farsi male è forte tanto è sconnessa la pavimentazione, in parte probabilmente sollevata dalle radici degli alberi. Ma non mancano tratti privi di cigli e lastre, senza contare sporcizia e vegetazione spontanea.

Insomma, uno spettacolo indecoroso che penalizza l’immagine della città agli occhi di chi si approssima alla caserma militare. Nei fatti un altro problema irrisolto.

E pensare che il consigliere comunale Massimiliano Bruni, del tutto casualmente a pochi mesi dalle comunali, si è fatto frullare nella testa l’idea di riconvertire la struttura preannunciando addirittura l’interessamento di una Commissione parlamentare. La domanda è una sola: se mai dovesse esserci un sopralluogo, dove le farà passare le autorità?

Ni


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso