COMUNE GIUDIZIARIA

SORA – UNA BUCA DA 1.300.000 EURO

La storia risale a circa un anno fa. Un giorno un anziano piuttosto conosciuto in città per il suo impegno sociale stava tranquillamente passeggiando in centro quando improvvisamente infilò un piede in una buca sulla strada, perse l’equilibrio e cadde rovinosamente a terra procurandosi alcune fratture. L’uomo venne soccorso e trasportato in ospedale dove rimase ricoverato per diversi giorni a causa dei traumi riportati nell’infortunio. Poi il decesso, secondo l’avvocato Giammarco Sordi che assiste la moglie ed i figli del pensionato, provocato dalle conseguenze della caduta.

Tre mesi fa l’atto di citazione davanti al Tribunale di Cassino ha raggiunto il palazzo comunale di Sora. Il giudice che si occupa del caso ha fissato la prima udienza al 23 giugno prossimo (poi differita). Come emerge dalla delibera con cui la giunta ha deciso di resistere in giudizio affidando la tutela dell’ente a due avvocati dell’istituto assicurativo, il legale della famiglia della vittima ha citato il Comune per la somma di un milione e trecentomila euro ritenendo l’Ente di Corso Volsci ‘esclusivo responsabile dei danni e delle lesioni’.

Infine, un dettaglio: pare che la buca nella quale l’uomo è inciampato sia stata tappata poco dopo la caduta.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso