INTRATTENIMENTO

SORA – TEMPO DI CECAMARINI: ECCO LA RICETTA PERFETTA

I cecamarini sorani
I “cecamarini” di Sora

Se a tavola non ci sono i cecamarini a Sora non è Carnevale. Sono questi i giorni in cui in quasi tutte le case della città volsca, mamme e nonne sono alle prese con il tradizionale e squisito dolce, in italiano le castagnole, re incontrastato di tutte le tavole nei giorni che precedono il martedì grasso e che vanno bene a colazione, pranzo e cena. Le ricette si tramandano di generazione in generazione e nell’epoca dei social network anche i gruppi Facebook postano le più svariate ricette che vengono contestate, ricopiate e modificate. C’è a chi piacciono un po’ più asciutti, a chi non troppo fritti, chi li vuole meno dolci, chi usa il Vermut, chi la Strega e chi per usare un termine popolare li vuole “gnassati”. O “gnassiti”. Dipende dalle zone.

Noi pubblichiamo quella che sembra una delle più gettonate e condivise:

Ricetta per 10 persone circa:

1 kg di farina 00

6 uova freschissime

16 cucchiaini di zucchero

25 g di strutto o in alternativa 100 g di burro

1 bicchiere di latte

1 bicchiere di Vermut rosso

mezzo limone grattugiato

2 bustine di lievito pane degli angeli

un pizzico di sale

olio per friggere in abbondanza 

Buon appetito!


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн