Comunicati Stampa CRONACA

TRUFFA DELLO SPECCHIETTO – ANZIANO NON CI CASCA E CHIAMA I CARABINIERI

Nella mattinata odierna in Cassino i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, appuravano che un anziano automobilista, nel percorrere il centro abitato della Città Martire, dopo essere stato affiancato da un’autovettura condotta da un uomo e una donna notava che questi ultimi facevano uso di segnalazione luminosa per attirare l’attenzione dell’anziano ed indurlo a fermarsi, con il chiaro intento di perpetrare la classica “truffa dello specchietto”. L’uomo, avendo intuito le intenzioni dei due sconosciuti, avvisava dell’accaduto la Centrale Operativa dei Carabinieri di Cassino che inviava immediatamente una pattuglia del Nucleo Radiomobile che intercettava l’autovettura segnalata e procedeva nell’identificazione dei due malfattori gravati da numerosi precedenti di polizia, tra cui numerosi reati per truffa.

A causa del tempestivo intervento dei militari operanti, l’anziano non effettuava alcuna denuncia formale per cui i Carabinieri non procedevano per il reato di tentata truffa ma proponevano i due malfattori  alla Questura di Frosinone per l’emissione del foglio di via obbligatorio per il comune di Cassino per anni 3, poiché gli stessi non fornivano alcuna plausibile giustificazione circa la loro presenza nella Città Martire.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso