Comunicati Stampa Notizie

TRUFFE, FURTI E BORSEGGI – I CARABINIERI DANNO LEZIONI SU COME DIFENDERSI

I Carabinieri di Sant’Elia Fiumerapido, nell’ambito del progetto “cittadino sicuro ed informato” del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, hanno tenuto un incontro presso la sala polivalente del citato comune, al quale hanno  partecipato il Sindaco, vari componenti del consiglio comunale e circa 100 cittadini. Nel corso dello stesso i militari hanno illustrato ai presenti i reati che creano maggiore allarme sociale nella cittadinanza ovvero truffe, furti in abitazione e borseggi. In relazione a ciò venivano spiegati alcuni modus operanti posti in essere da malfattori nei confronti di persone, specialmente anziani, ovvero falsi funzionari e/o impiegati che si presentano a casa con la scusa di dover verificare la posizione pensionistica o contributiva,  controllare i contatori del gas ed altro e con stratagemmi ripuliscono le abitazioni, la truffa dell’assicurazione scaduta di familiari (le vittime sono avvicinate e/o chiamate telefonicamente e circuite con la necessità del pagamento immediato del premio assicurativo scaduto, intestato ad un congiunto, al fine di scongiurare il sequestro del veicolo).

In merito ai furti ed ai borseggi sono stati illustrati piccoli accorgimenti per limitare tali fenomenologia di reato (chiudere sempre porte e finestre delle abitazioni – informare i vicini, anche di brevi allontanamenti dal domicilio; tenere la borsa sempre chiusa e  sotto stretto controllo,  sui pullman ed al mercato, fare attenzione a persone che spingono). Ai presenti inoltre è stato ricordato di chiamare in qualsiasi ora del giorno e della notte, il numero d’emergenza “112” per chiarire dubbi o richiedere l’intervento immediato di Carabinieri.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso