Sport

UNA COMBATTIVA GLOBO  B.P.F. SORA PERDE CONTRO LA BLASONATA ITAS TRENTINO

La  Globo B.P.F. Sora, dopo la sconfitta subita a Monza, affronta, a conclusione del suo girone d’andata e prima della festività del Natale, la fortissima  Itas Trentino, squadra di alto rango, attrezzata per traguardi di vertice in campo nazionale ed europeo, e che annovera tra le sue file numerose eccellenze nazionali ed internazionali: Giannelli, Vettori, Candellaro, Russell, Kovacevic, Lisinac, Cebulj, Grebennikov. 

Ad assistere a questa partita  si registra una discreta partecipazione di pubblico arricchito da una piccola rappresentanza della curva Gislimberti, venuta da Trento a sostegno della propria squadra. 

In questa gara la  Globo B.P.F. Sora si trova di fronte  ancora una squadra di elevato spessore tecnico, l’Itas Trentino che nel corso della partita mette in evidenza tutto il suo potenziale tecnico di squadra ed individuale. La  Globo B.P.F. Sora, dal canto suo, tenta di  non voler sfigurare in questa ultima partita casalinga del girone d’andata ed è molto combattiva, in particolare nei primi due set, grazie anche al nuovo assetto della squadra disegnato da coach Colucci, che schiera il secondo opposto Van Tilburg, come schiacciatore di posto 4. 

Coach Maurizio Colucci in partenza schiera la Globo B.P.F. Sora con: Radke in regia e Miskevich opposto, la coppia di centrali Caneschi  e Di Martino, i martelli Rafael e Van Tilburg, Sorgente libero.

In casa Itas Trentino coach Lorenzetti schiera il sestetto: con Giannelli al palleggio, Vettori opposto, Cebulj e Russell in posto 4, Lisinac e Candellaro centrali, Grebennikov nel ruolo di libero. 

Il primo set è segnato da un sostanziale equilibrio e si combatte punto a punto, spettacolare la conquista del punto della parità (9 a 9) con l’attacco di Rafael, con la Globo B.P.F. Sora che mostra un gioco convincente caratterizzo da un buon cambio palla,  e che giova del buon apporto fornito da Rafael e dalla sorpresa del posto 4 di Van Tilburg, che tiene anche in ricezione. La squadra sorana, verso la metà del set, pur mostrando una buona propensione alla lotta, perde la continuità nell’azione del cambio palla, commette diversi errori in attacco, e subisce la pressione esercitata dall’Itas Trentino in battuta, in particolare con Cebulj. Così nel finale del set l’Itas Trentino, grazie alla grande qualità dei suoi giocatori, riesce ad ottenere il sufficiente vantaggio utile a vincere il set con il punteggio di 25 a 20.

                                                                                                                                   

Nel secondo set la Globo B.P.F. Sora parte ancora con una buona aggressività e buon  rendimento nel fondamentale del muro, della battuta  e dell’attacco, acquisendo un discreto vantaggio (9 a 5). Dopo la buona partenza, fatica a mantenere il ritmo di gioco imposto agli avversari. Perdendo lucidità in attacco; Colucci prova ad inserire Grodzanov al posto di Miskevich, mentre per migliorare la ricezione il Coach tenta di ricorrere al riparo chiamando in campo Fey al posto di Van Tilburg. Per quasi tutto il set la squadra sorana mostra di poter contrastare il gioco espresso dall’Itas Trentino che nel finale impone la sua caratura di squadra  e si aggiudica il set con il punteggio di 25 a 21.  

 Nel terzo set  sin dalle prime fasi di gioco la squadra sorana  riesce ad essere combattiva, mostrando un atteggiamento aggressivo con il fondamentale del muro e della battuta, portandosi in vantaggio (6 a 3). L’Itas Trentino, tuttavia, ritrova subito la qualità di gioco mostrata nelle seconde parti dei due precedenti parziali  e attraverso la pressione esercitata in battuta, attacco, muro si porta decisamente in vantaggio e conquista il set con il punteggio di 25 a 16. 

La Biosì Indexa Sora  tornerà a giocare al PalaCoccia di Veroli, nel giorno di S. Stefano Giovedì 26 Dicembre alle ore 18.00, la prima giornata di ritorno contro la Calzedonia Verona.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso