CRONACA Notizie

UNA MATTINA DI PIOGGIA E LA DIGA DIVENTA RICETTACOLO DI DETRITI

Fino ad ora ha catalizzato gran parte dei commenti dei cittadini e degli amministratori, divisi tra pro e contro. In attesa di vedere cosa sarà in grado di produrre di buono la diga sul fiume Liri, possiamo documentarvi quello che, di sicuro, è successo con poche ore di pioggia. Come potete vedere dalle foto pubblicate, la barriera costruita ha intercettato e bloccato, in un breve lasso di tempo, una grande quantità di detriti e rifiuti. Lo sbarramento, infatti, ha bloccato il passaggio di questo materiale, trascinato dalla corrente aumentata a seguito della copiosa pioggia. A dire il vero, le condizioni meteo non sono state così tanto avverse da dover creare eccessivo allarmismo. Eppure è stato evidente a tutti che il livello del fliume è notevolmente aumentato e che, come accennato, a ridosso della diga si è ammassato un po' di tutto.

Il noto Antonio Lubrano direbbe a questo punto: "La domanda sorge spontanea": cosa succederà in caso di precipitazioni più insistenti?   


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso