CRONACA

VICALVI – LAVORI FERMI AL CASTELLO: SPORCIZIA E PERICOLI

È uno dei luoghi più suggestivi della provincia ma versa nel più totale degrado. È il castello di Vicalvi dove l’intervento di restauro del paramento esterno del castello è fermo da cinque anni. Progettato dopo il finanziamento concesso nel 2007 dalla Regione, poco più di 236.000 euro, l’intervento dopo i primi lavori iniziati a maggio 2016 fu oggetto di polemiche da parte di alcuni cittadini che stigmatizzavano le opere eseguite. Ci furono alcune segnalazioni anche da parte di professionisti che lamentavano il fatto che durante i lavori era stato abbattuto un muro antico e per questo era stata interessata  con un esposto la Soprintendenza per i beni architettonici di Roma e di Cassino. Il sindaco Ricciardi replicò, chiarendo che quel muro non era antico ma una struttura posticcia risalente al dopoguerra, quando il Castello era proprietà privata. La Soprintendenza bloccò i lavori. Dopo un sopralluogo avvenuto l’estate 2018, l’ente di Cassino pretese il progetto esecutivo definitivo nel quale si richiedevano i dettagli tecnici e la somma per l’intervento di urgenza sulla torre. Da allora tutto fermo, mentre si attende di ottenere il nullaosta per la ripresa dei lavori. Nel frattempo è meglio stare lontani da quel luogo pieno di pericoli, sporcizia ed un cantiere abbandonato ma accessibile dall’esterno.

Roberta Pugliesi

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн