Notizie

VILLA GIOIA PRESENTA SORA VS CASTELLANA GROTTE

Domenica alle ore 18,00 torna finalmente a giocare davanti al suo pubblico la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e lo farà in un incontro presentato dalla Casa di Cura Privata Villa Gioia, partner clinico della squadra.

Al PalaGlobo “Luca Polsinelli” è tutto pronto per il “Villa Gioia Match”, la sfida contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte.

Dopo però una settimana di preparazione a questa gara, coach Fenoglio assieme a tutto il suo staff tecnico e agli atleti, dovranno rivedere la strategia precedentemente decisa di adottare per affrontare l’avversario di giornata che ha cambiato improvvisamente volto. È notizia di questa mattina infatti che tra le fila Castellanesi non ci sia più lo schiacciatore cubano dal passaporto sportivo italiano Ivan Benito Ruiz. La società ha reso nota e ufficializzato la notizia della rescissione consensuale del contratto, con entrambe le parti che hanno trovato un’intesa per la risoluzione anticipata del loro accordo sportivo. Per cui domenica a schiacciare da posto 4 per la Materdomini.it non ci sarà sicuramente Benito ma per quanto riguarda il suo sucessore non è detto che il club non riservi qualche sorpresa di mercato che da qualche giorno si è riaperto alle trattative. I rumor girano nell’ambiente pallavolistico già da un po ma in attesa di qualsiasi ufficialità da parte del vertice societario pugliese parliamo di questa formazione tenendo conto degli atleti già appartenenti alla rosa.

La Materdominivolley.it Castellana Grotte si riaffaccia sui grandi palcoscenici del volley dopo la cessione del titolo sportivo di serie A2 al termine della stagione sportiva 2008/2009 e lo fa con un progetto giovani che propone un roster dall’età media bassissima, ben dodici gli Under 23 in organico.

I “vecchietti” o meglio, gli esperti che guideranno i giovani, sono rimasti a questo punto in due, il classe ’79 Roberto Cazzaniga e l’irriducibile Maurizio Castellano nato a Vico Equense (Na) il 17 febbraio del 1971. Quindi, se da una parte la Materdominivolley.it può vantare di essere la squadra più giovane del campionato e una tra quelle con zero stranieri, dall’altra ha l’atleta meno giovane di tutta la serie A2, appunto il quarantaduenne Castellano.

Il sestetto guidato da coach Fanizza con la diagonale Pellegrino-Cazzaniga, le bande Castellano e forse Civita a sostituire l’ormai ex Ruiz, i centrali Sperandio-Spadavecchia e i liberi Primavera e Battista, non hanno ancora incassato alcun punto ma solo colpi inflitti da Avellino e Potenza Picena tra le mura amiche, e da Monza in trasferta.

Di fronte, dall’altra parte della rete, i padroni di casa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che nelle due trasferte di Brolo e Cantù hanno cominciato ad aprire il gas e domenica vorranno sicuramente usare la gara del PalaGlobo come rampa di lancio. Coach Fenoglio sa che la regia del gioco della sua squadra è affidata a ottime mani, quelle di capitan Daldello, gestite da una grande mente che sa sfruttare al meglio tutte le sue bocche da fuoco in un gioco sempre dinamico ed efficace. Dal canto loro i terminali offensivi stanno diventando sempre più incisivi e pericolosi come ha dimostrato al PalaParini Marcus Guttman best scorer del match contro Cantù con numeri da vero bomber: 21 punti totali realizzati di cui 1 ace e 1 muro, ma soprattutto ben 19 attacchi vincenti su 24 palloni schiacciati per una percentuale punto del 79%.

Il buonissimo gioco di squadra consente a Sora di essere sempre la prima della Classifica di Rendimento stilata dalla Lega Pallavolo Serie A con il massimo dei punti totali messi a segno nei 12 set giocati nelle tre gare ufficiali, ben 207.

Altra nota positiva che fa primeggiare la Globo sono i muri subiti, ossia, su un totale di 316 palloni attaccati, solo 18 sono stati i muri subiti, dato di molto inferiore alle altre squadra, indice dell’imprendibilità sia sulla rete che in difesa degli attacchi dei sorani.

L’ottimo lavoro a muro infine, fa segnare un quoziente di ben 42 block messi a segno, 10 da Tomassetti e 10 da Salgado (primo nella classifica del suo ruolo con 34 punti), 8 da Fiore e 6 da Tamburo. Per la cronaca, secondi muratori quelli del Vero Volley con 34 finalizzazioni.

Domenica inoltre, ci sarà l’esordio stagionale del libero Federico Bonami arrivato a Sora dopo due settimane dall’inizio della preparazione atletica per aiutare la squadra ad allenarsi data l’assenza per infortunio di Marco Lo Bianco, e per questo tesserato oltre il termine stabilito con il conseguente stop fino alla terza giornata compresa. Dopodomani dunque, alla quarta di campionato, Federico potrà finalmente indossare la maglia della sua squadra, quella della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e vivere la gara dal campo e non dagli spalti.

Altra gara proibitiva dunque, sicuramente sulla carta, quella che attende la Materdomini.it di Cazzaniga e compagni al PalaGlobo con il calendario che ha voluto già far incontrare a questa compagine le prime quattro della classifica.

Dal club castellanese fanno sapere che questo inizio in salita lo avevano messo sicuramente in preventivo anche se non è addolcito dai risultati ma confortato sicuramente dai segnali di crescita mostrati nell’ultima gara casalinga contro Potenza Picena.

L’appuntamento con il Villa Gioia Match, che vedrà in capo la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte, è per domenica alle ore 18,00 al PalaGlobo “Luca Polsinelli”.

I biglietti per l’incontro sono già in prevendita al costo di €8,00, fino alle ore 12,00 di domenica, a Sora presso il PalaGlobo; il Bar Dante in viale San Domenico; il bar Civico 41 in via Napoli; il Caffè dei Portici in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Corso in corso Volsci; il Bar Gelateria Papà Rossi in piazza Santa Restituta; Coffee Break Bar – rotatoria via Campovarigno; la Caffetteria del Borgo in via Matteotti; Dolce & Caffè Pasticceria Napoletana in via Vittorio Veneto; al Centro Commerciale La Selva presso il Bar La Piazzetta; e a Isola del Liri presso il Bar Cinemateatro in via Lungo Liri della Repubblica.

[nggallery id=366]

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso