Sport

VOLLEY – GLOBO BPF EMMA VOLLEY SIENA IL COMMENTO

di Mario Iafrate

 

La Globo B.P.F. Sora inizia bene lo sprint per la salvezza.

La  Globo B.P.F. Sora, entusiasma il PalaCoccia di Veroli e dopo una lunga battaglia sconfigge l’Emma Volley Siena al tie-break (3 a 2). Questa partita era la prima di sei importanti tappe, che insieme a quelle di Monza,  Ravenna, Vibo Valentia, Latina, Perugia, Castellana Grotte, costituiranno la volata finale per la conquista della salvezza di questo durissimo campionato di Superlega Credem Banca.

L’incontro tra la  Globo B.P.F. Sora e la Emma Villas Siena offre una importante riflessione sulla differente strategia operativa delle due società: da una parte la società Argos Volley Sora e la Famiglia Giannetti che da diversi anni operano nel panorama del volley nazionale con l’obiettivo di favorire la crescita tecnica di giovani talentuosi; dall’altra parte la società dell’Emma Villas Siena con il suo presidente Bisogno che ha mirato a raggiungere e a restare, grazie ad ingenti investimenti finanziari, nel vertice della pallavolo nazionale.

La Globo B.P.F. Sora fornisce una  grande prova sia sul piano caratteriale e sia sul piano tecnico, come si evidenzia nei cinque parziali, con Capitan Petkovic  e Joao Rafael grandi trascinatori della serata. Prosegue così con questa importante vittoria che infiamma il PalaCoccia il faticoso cammino verso la conquista della salvezza. Da sottolineare il sapiente lavoro svolto da mister Barbiero e dal suo staff tecnico a favore della  continua crescita della squadra più giovane del campionato di Superlega, come mostra la buona prestazione del libero Bonami, dei centrali Caneschi e Di Martino e dei sempre più positivi Fey e Kedzierski. Da registrare infine l’assenza nella partita del danese Nielsen.

L’Emma Villas Siena, nel corso della partita, ha espresso un buon livello di gioco e ha mostrato una evidente predisposizione a lottare, facendo spesso ricorso al suo suntuoso roster che fin dall’ inizio del campionato è stato costituito per la conquista dei play off e che nel corso del campionato, con gli acquisti di Savani e Van De Voorde, rivolto alla conquista della permanenza in Superlega ( e in quest’ottica occorre anche menzionare il cambio della panchina prima con l’esonero di Cichello e dopo con il suo rientro).

Alla partita si registra una buona presenza di pubblico e di tifosi che hanno ingaggiato, a suon di incitamenti e sventolii di bandiere, una bella sfida con la cospicua tifoseria senese. Ancora encomiabile il sostegno dato alla squadra sorana dai tanti tifosi sorani e di Veroli.

In occasione della partita in programmal’azienda Globo, attraverso la spinta propositiva del patron Gino Giannetti ha presentato la proposta, alla rete del progetto PRIMA I  e dell’accordo LIRIS, di organizzare un evento dedicato alle famiglie del territorio. L’imprenditore Giannetti, insieme all’AIPES, ai Servizi Sociali del Comune di Sora, alla Caritas diocesana, alle associazioni partner di PRIMA I IL FARO e A.GEN.DI, il Centro Minori San Luca, alla Ludoteca La Fortezza Dei Sogni,hanno, infatti, lavorato per creare uno spazio in cui genitori e figli potessero vivere, insieme e gratuitamente, l’emozione di una partita di pallavolo di Serie A. Infatti, ben 54 persone, provenienti da varie realtà territoriali, hanno partecipato come ospiti alla partita ed hanno avuto anche l’opportunità di essere protagonisti della vita del “ villaggio”, inteso come realtà aggregante e partecipata.

LA PARTITA

Coach Mario Barbiero in partenza schiera la Globo B.P.F. Sora con: Kedzierski regista e Petkovic opposto, la coppia di centrali Caneschi  e Di Martino, i martelli Rafael e Fey, Bonami libero.

Mister Cichello schiera il sestetto dell’Emma Villas Siena con la seguente formazione: Marouflakrani in palleggio, Hernandez come opposto, Savani e Ishikawa in posto 4, Gladyr e Cortesia centrali, nel ruolo di libero Giovi.

PRIMO SET

La parte iniziale di questo parziale è molto equilibrata con le squadre che mettono in mostra un efficiente cambio palla, ma dalla metà del set  Siena sfrutta qualche errore di troppo nella battuta di Sora e con il turno di battuta di Cortesia mette in crisi l’efficienza del cambio palla della squadra sorana, che  è costretta a cedere il set con il punteggio di 25 a 21.

SECONDO SET  

Nel secondo set, la Globo b.p.f. Sora trova una gran bella reazione che le consente di essere sempre in vantaggio, anche cospicuo con 6 punti (20 a 14), sulla squadra toscana. I giocatori dell’Emma Villas Siena  nel finale si scuotono, con azioni difensive eccellenti e un buon livello di gioco e, grazie alla possibilità di far ricorso alla suntuosa panchina (Maruotti, Van De Voorde),riescono a recuperare lo svantaggio e a portare ai vantaggi il parziale. E’ tuttavia la squadra sorana, sospinta dai trascinatori Capitan Petkovic  e Joao Rafael, a vincere con il punteggio di 28 a 26.

TERZO SET

Anche in questo set  la squadra sorana inizia con determinazione e con un buon ritmo di gioco si porta in vantaggio (11 a 7). Siena con il turno di battuta di Marouflakrani interrompe il ritmo di gioco della Globo Sora. Dalla metà del set le due squadre si fronteggiano con un buon cambio palla e combattono alla pari, ma nel finale la squadra toscana trova il vantaggio sufficiente per aggiudicarsi di misura il set con il punteggio di 25 a 23.

QUARTO SET

Nel quarto set  la squadra sorana dopo un inizio un po’ stentato reagisce alla grande e prende il comando del set con la determinazione di portare la partita al tie-break. Il set si chiude con il punteggio di 25 a 21, a favore della squadra sorana.

QUINTO SET

Il tie break è interamente dominato dalla Globo B.P.F. Sora che con grande attenzione e determinazione chiude la partita con il punteggio di 15 a 10, facendo così esplodere di gioia il pubblico presente.

 

Domenica 17 Febbraio alle ore 18.00 la Globo B.P.F. Sora giocherà ancora in casa contro il Vero Volley Monza, per poi disputare due trasferte consecutive prima a Ravenna e dopo a Vibo Valentia.

Commenti

GARDEN Center Sora Job Board
loading...