Notizie Sport

VOLLEY, LA VITTORIA DELLA GLOBO IN GARA 3 VISTA DA MARIO IAFRATE

Nella gara 3 della semifinale dei play off la Globo Sora conquista, in una cornice spettacolare di pubblico, una gara difficile per 3 a 1 contro il “Potenza Picena” venuta al Palaglobo con l’intento di fare il colpaccio, dopo aver portato la serie in parità vincendo la gara 2 al tie break.

Coach Soli, in partenza fa scendere in campo  la Globo Banca popolare del frusinate Sora, con la seguente formazione: Fabroni in regia e opposto Hirsch, al centro la coppia  Sperandio-Salgado, Fiore e Cala di banda, con Santucci libero. Tra le fila della squadra si nota l’assenza di Cittadino.

Il tecnico Graziosi schiera il sestetto base: Partenio-Moretti, Diamantini-Polo, Casoli-Tartaglione, Bonami e Calistri nel ruolo di libero. Nel primo set il “Potenza Picena” parte con una buona determinazione nel fondamentale della battuta che crea problemi alla ricezione sorana. La Globo Sora, invece, commette qualche errore di troppo in battuta che consente agli avversari di accumulare un discreto vantaggio, che si riduce  con il turno di servizio di Sperandio. Il set procede in maniera equilibrata fino a quando, con le incisive battute di Moretti e con una buona azione di squadra in tutti i fondamentali il Potenza Picena guadagna diversi break di vantaggio. Di nuovo il set procede in equilibrio che viene rotto soltanto sul finale con il turno di battuta di Marzola, subentrato al posto di Fiore e ben sfruttato da Cala che prima a muro e poi in attacco conduce la Globo Sora alla conquista del  set che si chiude con  il punteggio di 25 a 21.

Nel secondo set la Globo Sora si mostra più concreta e determinata, esprimendo una buona qualità di gioco in tutti i fondamentali, e di nuovo con il turno di battute di Sperandio realizza diversi break grazie agli attacchi di Hirsch e Compagni. Di contro il “Potenza Picena” prova a rimanere in partita sfruttando il rendimento positivo del servizio di Partenio. Ma la Globo Sora è particolarmente determinata e si esalta in uno scambio spettacolare che si conclude con il punto del 17 a 13 messo a segno da Cala con grande lucidità, dopo una azione difensiva di squadra. Il finale del set, che ha visto dominare quasi sempre il gioco della Globo Sora, si conclude con un ace di Hirsch e  con  il punteggio di 25 a 19.

Nel terzo set il “Potenza Picena” riesce a trovare una buona reazione  e parte forte con la battuta di Polo, che le consente di acquisire un buon vantaggio. La Globo non riesce a mantenere il ritmo di gioco, commettendo troppi errori in battuta e mancando d’incisività negli altri fondamentali. Dopo il tempo tecnico che si chiude con il punteggio di 9 a 12 a favore del Potenza Picena il set torna ad essere più equilibrato ma sul finale è di nuovo la squadra potentina ad avere la meglio  e  a chiudere il set con il punteggio di 25 a 23.

Il quarto set è caratterizzato da una situazione sostanziale di equilibrio tra le due squadre, con un “Potenza Picena”  che si esprime ancora con efficacia nel fondamentale della battuta, in cui invece non brilla la Globo Sora, che tuttavia può contare sulla buona vena di Hirsch in attacco. Si procede punto a punto, con qualche momento di tensione che vede assegnare il cartellino rosso alla Panchina potentina in prossimità del tempo tecnico che si chiude così a vantaggio della Globo (12 -11). L’equilibrio caratterizza anche la seconda parte del set ed è rotto solo al termine: in un palazzetto trepidante ed infuocato, si assiste ad un  finale combattutissimo e spettacolare in cui la squadra sorana si impone con carattere e determinazione, nonostante le caparbie azioni di difesa e contrattacco del Potenza Picena, chiudendo il set con il punteggio di 27 a 25.

La Globo Sora  Mercoledì 22 Aprile si recherà in casa del “Potenza Picena” per disputare, alle ore 20.30, la gara 4 delle semifinali dei play off.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso