Notizie

VOLLEY – NEL RECUPERO LA GLOBO SORA PERDE AL TIE BREAK CONTRO LA SERAPO GAETA

 di Mario Iafrate

Nel recupero della prima giornata del girone di ritorno, che si sarebbe dovuta disputare il 20 Marzo, la Globo Sora non riesce ad esprimere una buona qualità di gioco e perde al tie break. Perde, inoltre, l’occasione di superare in classifica generale la Volley4usAnagni con la quale chiude il campionato appaiata, a 20 punti, al secondo posto del girone B1. La Globo Sora, avendo ottenuta una vittoria in più rispetto alla squadra della città dei papi, ottiene la seconda posizione nella classifica del girone B1.

La Globo Sora, scesa in campo a Fondi, con una formazione sperimentale e sempre più giovane (Pittiglio al posto di Magnante e Ciardi al posto di Corsetti)  e forse già appagata dalla conquista della qualificazione, nella seconda fase del campionato di serie C, mostra nel corso della partita la difficoltà di trovare un buon ritmo di gioco: soffre in ricezione  ed  è poco incisiva in attacco.

La Serapo Volley  Gaeta, che in un precedente recupero casalingo aveva battuto, per 3 a 1, la capolista Volley4usAnagni, in questa partita ha messo in mostra un gioco determinato ed efficiente in tutti i fondamentali, in particolare in attacco e nella buona correlazione muro-difesa, conquistando con merito la vittoria contro la squadra sorana. 

LA PARTITA

Coach  Maurizio Panarello schiera il sestetto della  Serapo Volley Gaeta con la seguente formazione: Galiano in  palleggio, Stamegna come opposto, Stabile e Baroni Damiano in posto 4, Graziano e Simeone centrali. 

Coach Fabio Martini, schiera la Globo Sora con: Panarello in regia e Pittiglio come opposto, la coppia di centrali Vona ed Caschera, i martelli Rogacien  e Ciardi, Iafrate in difesa e Quadrini in ricezione si alternano nel ruolo di libero.

PRIMO SET

Dopo un buon avvio di set da parte della Globo Sora, la Serapo Gaeta riesce a trovare una bella reazione e con una discreta organizzazione di gioco si riporta in parità, ma nella parte centrale del set la Globo Sora, con il turno di battuta di Vona, riacquista un piccolo vantaggio (14 a 11) che comunque viene annullato dalla squadra di casa. Inizia così un sostanziale equilibrio in campo che però nel finale la Serapo Gaeta riesce a rompere a proprio favore, chiudendo il set  con il punteggio di  25 a 20.

SECONDO SET 

L’inizio del set è molto equilibrato, nella parte centrale la Globo Sora trova un buon ritmo di gioco e conquista un discreto vantaggio (19 a 14), tuttavia la Serapo Gaeta combatte con grinta e cerca di mantenere vivo il set  fino al termine, che comunque è costretta a cedere  con il punteggio di 25 o 22 alla squadra  sorana.

 TERZO SET

Dopo un inizio molto equilibrato la Serapo Gaeta si porta in vantaggio 10 a 7. La Globo  fatica nel cambio palla sotto la buona pressione della battuta della squadra di casa. Tuttavia nella parte centrale del set la Globo Sora trova una buona continuità di gioco e passa in vantaggio 16 a 12 grazie anche al buon turno di battuta di Rogacien. Si assiste ancora ad un finale di set combattuto  con la   squadra sorana  che vince con il punteggio di 25 a  21.

QUARTO SET

Anche l’inizio di questo parziale è equilibrato. Nella parte centrale è la Serapo Gaeta a rompere l’equilibrio e grazie all’incisività dell’attacco, in particolare con Stabile, e alla buona correlazione  del muro-difesa tiene fronte all’azione della squadra sorana che è costretta a cedere  il set  con il punteggio di 25 a  20. La Serapo Gaeta  esulta per la conquista del tie break.

QUINTO SET

Sulle ali dell’entusiasmo del buon gioco espresso finora in partita la Serapo Gaeta si porta in vantaggio e arriva al cambio campo in vantaggio 8 a 4. La Globo Sora si scuote e attraverso un buon turno di battuta di Rogacien arriva a conquistare un importante vantaggio 13 a 9 ma al momento di chiudere il set si smarrisce e consente alla Serapo Gaeta la possibilità di operare una brillante galoppata verso la conquista della partita che si aggiudica con il punteggio di 15 a 13. Per la Globo Sora arriva così una sconfitta inaspettata contro un’avversaria  che si é  dimostrata ben più ferrata e  temibile  di quella vista in campo nel girone di andata.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн