Sport

VOLLEY – IMPORTANTE VITTORIA DELLA GLOBO SORA CONTRO LA FORTE ZAGAROLO

di Mario Iafrate

Per la giovane Globo Sora, la partita  contro l’Intent Volley Zagarolo, rappresentava un vero esame di maturità che ha superato con fatica, conquistando due punti al tie break.

In questo importante scontro al vertice del girone B1, la Globo Sora, contro l’esperta  e forte avversaria, ha iniziato a giocare un po’ troppo contratta non riuscendo a sviluppare una fluidità di gioco, risultando spesso fallosa e poco incisiva in attacco. Tuttavia, di questa importante vittoria è giusto sottolineare, il buon carattere della squadra e il buon apporto fornito dai giocatori che coach Martini ha chiamato ad avvicendarsi, nel corso della parte finale della partita, in particolare quello di Rogacien, Panarello ed Izzo. La Intent Volley Zagarolo si è mostrata squadra con una buona organizzazione di gioco ed un buon rendimento nei fondamentali della difesa e dell’attacco. La telecronaca è stata condotta con competenza e passione da Beniamino Cobellis. Purtroppo la diretta streaming è risultata molto frammentata e non ha consentito ai telespettatori di seguire con continuità la partita.

LA PARTITA

Coach Fabio Martini, schiera la Globo Sora con: Cocco in regia e Magnante come opposto, la coppia di centrali Caschera ed Vona, i martelli Corsetti e Vizzaccaro, Iafrate  in difesa con Quadrini in ricezione si alternano nel ruolo di libero.

Coach  Roberto Lettieri schiera il sestetto della  Intent Volley Zagarolo: Rossi al palleggio, Petri come  opposto, Findo Eden e Petrilli in posto 3, Rapuano Gabriele e Rapuano Francesco in posto 4, Quaranta come libero.

PRIMO SET

L’Intent Volley Zagarolo, dopo un inizio set equilibrato, opera una grande pressione con il fondamentale della battuta  e si porta in vantaggio 11 a 6. La Globo Sora appare un po’ contratta e  soffre a trovare un buon ritmo di gioco, in particolare a sviluppare un buon cambio palla, ma con pazienza cerca di superare le difficoltà d’approccio alla partita e nella fase centrale del parziale riesce a reagire portandosi sul 15 a 15. Dopo la parità le due squadre lottano punto a punto, ma nella parte finale del set Zagarolo opera ancora un buon forcing  e con un parziale di 4 a 0 si avvia a chiudere il set. La squadra sorana trova ancora la forza di reagire e di portare il set ai vantaggi ma purtroppo non è cinica nello sfruttare le occasioni per aggiudicarselo, opportunità che invece la squadra romana  con maggiore freddezza non si lascia sfuggire, vincendo il set con il punteggio di  29 a 27.

SECONDO SET

In questo set le due squadre lottano alla pari, ma la squadra sorana è meno sprecona ed è più incisiva in attacco in particolare con Vizzaccaro che con un buon e continuo rendimento in tutti i fondamentali spinge la squadra verso la vittoria del parziale. Il Coach di Zagarolo ricorre a  diversi cambi per cercare di trovare il buon finale che l’aveva vista vincere nel set precedente. La Globo Sora non si distrae e chiude il set  con il con punteggio di 25 a 21.

TERZO SET

 La Globo Sora, portatasi sul 1 a 1, rientra in campo con una buona determinazione e si porta in vantaggio 5 a 1, ma la squadra romana facendo leva sulla buona organizzazione difensiva e sull’ incisività dell’attacco, in particolare con i martelli Rapuano, si riporta a ridosso della squadra di casa, che nella fase centrale perde la lucidità di gioco, tanto che coach Martini effettua il  cambio di regia con Panarello al posto di Cocco. Nel finale la squadra sorana si smarrisce  e torna a commettere troppi errori. Coach Martini cerca di trovare una volontà di reazione operando diverse sostituzioni che purtroppo non riescono ad invertire il finale del set che vede Zagarolo determinata a chiuderlo con il punteggio  di 25 a 16 e si porta così sul 2 a 1.

QUARTO SETIn questo parziale è la squadra ospite ad avere un buon inizio portandosi sul 4 a 1. Su questo punteggio la squadra sorana è costretta a sostituire, per un leggero infortunio, Vizzaccaro con Rogacien che fornisce una buona e fondamentale spinta per il recupero della parità. Nella parte centrale del set le due squadre lottano alla pari, ma nel finale del set la Globo Sora aumenta il ritmo di gioco e finalmente,  con il suo opposto Magnante, riesce ad essere più incisiva e a portare la partita al tie break, conquistando il set  con il punteggio di 25 a 22.

QUINTO SETLa Globo Sora rientra in campo con Panarello in regia al posto di Cocco e con Rogacien al posto di Vizzaccaro e, dopo molto tempo, si rivede in campo il centrale Izzo al posto di Vona. L’inizio dell’ultimo parziale è equilibrato. La squadra sorana è meno fallosa, più determinata in attacco, combattiva in difesa e attenta a muro ed arriva così in vantaggio al cambio campo con il punteggio di 8 a 6. Zagarolo di fronte al nuovo vigore della squadra sorana fatica a reagire ed è costretta a cedere il set con il punteggio di 15 a 11.

 Sabato 24 Aprile  alle ore 16.00 l’Argos Volley Sora chiuderà ancora in casa, contro Caschera Volley Pallianus, questo girone del campionato di serie C.  

Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн