Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

XVI EDIZIONE DELLA FIERA DEL LIBRO, IL COMPRENSIVO SORA PRIMO AL SUO SECONDO APPUNTAMENTO CON L’AUTORE

Riceviamo e pubblichiamo:

Da molti anni l’Istituto Comprensivo Sora 1 ha assunto, tra i fattori di qualità della propria offerta formativa, la centralità degli alunni e la massima attenzione ai vari processi-percorsi educativo-formativi che conducano all’acquisizione di solide conoscenze, abilità, competenze disciplinari e inter/transdisciplinari spendibili proficuamente in ogni ambito del fare, del sapere e dell’essere. Anche quest’anno la Fiera del Libro, giunta alla sua XVI edizione, farà da trama concettuale e progettuale alle molteplici attività finalizzate allo sviluppo armonico e alla crescita consapevole della persona.

“SUONI,  IMMAGINI E PAROLE: DA STRUMENTI DEL PENSIERO AD ALFABETO PER CONNETTERSI CON IL VILLAGGIO MONDO”: tanti sono i nobili fini perseguiti dalla Fiera ma il più lodevole è, senza dubbio, la valorizzazione del bambino come lettore, autore, poeta, giornalista e inventore, attraverso la promozione e la coltivazione in lui di un profondo e autentico amore per la lettura e di una spontanea affezione per i libri. Tale è il senso della pluralità di laboratori di lettura, teatrali, artistico- espressivi ben congegnati, altamente motivanti e soprattutto strutturati in modo da concretizzare realmente quella continuità verticale fra i tre ordini di scuola, il cui rispetto garantisce agli alunni una maturazione umana, intellettiva ed emotiva attentamente curata nel suo dispiegarsi. La lettura, dunque, come integratore di tutti i linguaggi e come mezzo per leggere la propria interiorità, peculiarità, bellezza, unicità e diversità.

E’ proprio nell’ambito delle molteplici iniziative contemplate da questa edizione della Fiera del Libro che l’Istituto Comprensivo 1 Sora avrà l’onore di ospitare, martedì 14 febbraio, l’autore Stefano Bordiglioni. Siamo al secondo incontro, dopo quello con Francesco D’Adamo, con un autore di prestigio e l’Istituto tutto non può che esserne fiero.

Lo scrittore, attualmente docente di scuola primaria a Forlì, è autore di numerose favole, racconti e storie per ragazzi, che gli hanno procurato numerosi premi e riconoscimenti letterari, fra cui il premio intitolato a Gianni Rodari e il premio Hans Christian Andersen-Baia delle Favole.

Lo scrittore sarà accolto dalla Dirigente scolastica Rosella Cav. Puzzuoli, dagli alunni e dai docenti prima presso la Scuola dell’infanzia Rione Napoli e poi nella Scuola primaria “A.Carbone “, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Siamo certi che  l’evento costituirà un momento di grande crescita umana e culturale per alunni e docenti.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso