Notizie

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – GROTTAFERRATA BK 72-38

LA LEGGE DELLA EXPERT LUCARELLI  NB SORA 2000: GROTTAFERRATA ASFALTATA, MATEMATICAMENTE PRIMI IN CLASSIFICA CONDUE GIORNATE D’ANTICIPO.

11.a Giornata di Ritorno

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – GROTTAFERRATA BK 72-38

Parziali: 15-6/19-14/19-9/19-9

Arbitri: Silvestri Giorgio di  Roma (RM) di Roma e Cataldi di Fonte Nuova (Rm)

Una cosa che certo non si può dire a questa Expert Lucarelli NB Sora 2000 è che soffra di vertigini. I volsci fanno loro il posticipo del terzultimo turno di campionato di serie C2 regionale del Gir. A contro il Grottaferrata, (rimaneggiato) al Pala Panico, infatti, i biancocelesti vincono con la solita autorità, con la solita prepotenza agonistica e fanno valere la legge del proprio parquet, asfaltando gli avversari con il punteggio di 72-38, conquistando la matematica certezza del primo posto con 2 giornate d’anticipo rispetto al finale della regular season.

La Expert parte forte e dopo tre minuti e mezzo è già sul 7-2. Sbagliano  tanto i biancoblu del Grottaferrata, che però hanno voglia e determinazione a sufficienza per non affondare, almeno nel primo quarto. Si rimane attorno alle 8-9 lunghezze di svantaggio in un primo quarto del tutto interlocutorio, con i volsci a comandare ma senza voler affondare troppo la lama nel costato degli ospiti (15-6 al 10’). Nel secondo periodo Sora agisce sullo stesso copione del primo, una parte da attore consumato che prevede l’allungo nel punteggio in tre mosse: sprint subito, rallentamento dopo un piccolo break e controllo della reazione avversaria. Ospiti che non si disuniscono, serrando i ranghi in difesa, andando  all’intervallo 34-20 (19-14). I canestri di Papadakis, Mariani e Margio lanciano la squadra di casa verso un +14 già importante nell’economia del match (44-20 al 6’), coi criptensi che faticano enormemente ad arginare l’attacco di casa e a produrre buoni tiri. L’NB Sora 2000 arriva al +25 sulla tripla di Fiorini prima che il Grottaferrata stenti una sterile reazione e contenga i danni con Bistarelli e Rufini, i migliori degli ospiti, chiudendo il quarto sul punteggio di 53 a 29 (19-9).

Ritornando in campo agli ospiti manca sempre qualcosa per tornare realmente in partita, sicuramente la mancanza  di rotazioni, visto lo scarso organico in panchina al palapanico. Ecco quindi che la rimonta non è neanche ipotizzata, rimane lì come un pensiero lontano. I sorani troppo solidi, capaci di andare a +28 coi liberi di Dragojevic. Il resto sarà solo un gigantesco garbage-time, minuti nei quali Grottaferrata proverà a non affondare e a reggere il confronto tecnico con una squadra che ha alcuni chiari punti di forza e un collettivo dove ognuno ha un suo specifico ruolo con meccanismi rodati fin dall’inizio del campionato.

La partita andata già da un pezzo coach Polidori ne approfitta, all’ultimo quarto, per iniziare presto le rotazioni e sul parquet entrano in sequenza Aralossi gli under sorani, Polsinelli (cl.96) e Alonzi (cl.98) e  finire  di fissare il punteggio sul 72 a 38. Il coach sorano Polidori a fine gara “ Sono veramente soddisfatto del risultato ottenuto da una squadra che durante la stagione ha subito suo malgrado tanti cambiamenti. Contro una rimaneggiatissima  Grottaferrata abbiamo giocato a sprazzi in attacco mentre in difesa ancora una volta abbiamo dimostrato tutta la nostra forza. Centrato ancora una volta il primo posto in classifica oramai a Sora è diventata una costante in questo campionato. Godiamoci questo bel momento ma sono certo che come il sottoscritto i giocatori sono già con la testa al primo turno dei Play Off. Abbiamo tempo per prepararci a dovere e studiare i nostri prossimi avversari. Ora per le gare che contano mi aspetto che i nostri tifosi rispondano presenti e ci facciano sentire il loro calore e il loro incitamento. Noi ci siamo”

Il prossimo incontro per Dragojevic e soci è in programma domenica prossima sul campo del Borgo San Bosco a Roma, una gara che come quella di ieri si presenta con tante insidie visto che anche i capitolini, sconfitti in casa dall’Alatri, sono in piena lotta per un posto nella griglia dei Playoff.

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000: Aralossi, Baro 1, Alonzi 0, Mariani 15, Dragojevic 8, Polsinelli 0,                                              Papadakis 19, Fiorini 14, Margio 10, Iannarilli 5; Coach: Polidori, Ass.Coach: Bifera

GROTTAFERRATA BK: Ortenzi 5, Rossetti 2, Grossi 4, Rufini 14, Pellegrini 0, Bistarelli 10, Di Bisceglie 3,                                             Coach: Cardarelli, Ass.Coach: Semprini

Commenti

banner_mastrazze
loading...