Te lo dico in rima

Poesia notturna

te lo dico in rima

Poesia notturna

 

Se guardo la luna è per scorgere nel buio il chiarore dei sogni, perché lì dove si accende il pensiero e nasce il sorriso c’è sempre la veste perfetta della felicità.

Non c’è una notte orribile se non è presente un incubo o una tempesta, e se quella luna, tra lampi e tuoni, mi nasconderà il suo volto sarà perché  ho meritato il suo perdono.

Tu notte, splendi di forza lunare e voi sogni, campeggiate la mia speranza.

Alessandro Rea


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati