Comunicati Stampa Sport

LA EXPERT LUCARELLI NB SORA 2000 HA ESPUGNATO IL CAMPO DELLA PETRIANA

Riceviamo e pubblichiamo:

In quel di Roma i volsci si sono espressi bene, anche se sono stati necessari gli ultimi dieci minuti di fuoco per mettere al tappeto gli avversari.  Ora la concentrazione si sposta sugli allenamenti settimanali e la prossima prova casalinga, con la speranza che la Expert Lucarelli NB Sora 2000 possa accedere alla fase dei playoff.

La cronaca: i papalini aggrediscono la gara andando forte a rimbalzo e cercando di muoversi con grande ritmo in attacco. Dopo una fiammata di Spence (9) che lancia la NB Sora nelle fasi iniziali, i volsci  però si disuniscono un po’ nella metà campo offensiva, pagando dazio alle soluzioni in transizione di Fucini e Melillo. Un’ innumerevole grandinata di palle perse per  i ciociari, che  subiscono un  +10 (19-9): colpa soprattutto della netta superiorità espressa dai padroni di casa che permette loro di chiudere in vantaggio il primo quarto. Anche nel secondo quarto la situazione resta presso che  la stessa, la formazione di Polidori  fa fatica a trovare il canestro e nessun giocatore bianco-celeste  riesce a dare una sterzata alla gara. I padroni di casa spinti da una  tripla  di Ramundo si portano sul +13 (22-9) il massimo vantaggio dei papalini, ma da quel momento in poi, Roljic, fino a  quel punto assente, decide  di salire in cattedra e  prendere la squadra  per mano e tirala  su, piazzando una serie  di triple che permette il Sora a tornare in partita(25-20). I padroni di casa con il nuovo innesto Tozzi allungano nuovamente portandosi  sul +11. Mancano una manciata  di minuti prima  di  andare a bere un bel the caldo, quando Rossetti e  Roljic sfoderano delle triple di spessore ricucendo nuovamente  il distacco dai giallo-blu, chiudendo il secondo quarto sul 34 a 28.

La NB Sora 2000 rientra dagli spogliatoi con una faccia diversa, aggredendo la partita invece che aspettandola. Dulovic nega tutte le linee di passaggio, e dopo il canestro di apertura del quarto siglato da Spence arriva così il sorpasso degli ospiti, firmato dalla 4^ tripla di Roljic (38-40) al 5’. Il coach papalino Pazzi inizia a  far girare i  suoi per trovare   una  nuova  chiave di svolta, ma  i volsci   oramai mettono la freccia  e  con un  ritrovato Dulovic e  Roljic spietato dalla distanza.  Negli ultimi due minuti la Petriana torna nuovamente sotto i ciociari con Nero, ma Ramundo spereca il libero del pareggio dopo dopo il tecnico sanzionato a coach Polidori. Il terzo quarto finisce  sul punteggio di 46 a 48.

Ultimo quarto che si apre con la Petriana che passa in vantaggio con l’ala Nero prima  di uscire  per   5 falli. Sora reagisce nuovamente  con l’ennesima  tripla di Roljic (5^ personale), che porta   i volsci in vantaggio. In seguito  viene fischiato un fallo discutibile a Rossetti  che   sancisce  la sua  uscita  dal campo per  il suo 5° fallo personale. Da  quel momento in poi in campo si vedrà solo una squadra, quella degli ospiti sorani che  con Spence e Roljic (6ª tripla di serata), e grazie ai suoi realizzatori principi ne approfitta per tornare a +5 (54-59), mentre la Petriana appare totalmente in confusione in questo frangente, lo dimostra ampiamente l’antisportivo ingenuo commesso da Ferrarese. Il  papalino piazza  una  tripla  che  fa  sperare nuovamente  i padroni di casa , ma  i  5 punti di fila  infilati  dall’americano del Sora Spence mettono la parola  fine  alla gara, regalando agli uomini di Polidori una vittoria  importantissima pesante (60-73 il finale). Sugli scudi uno scatenato Roljic, che con Spence ha messo a ferro e fuoco la difesa avversaria, sfoderano un finale di gara molto convincente.

Petriana 60 – N.B. Sora 2000 73

Parziali: 19-9 / 15-19 / 13-20 / 13-25

Petriana: Recchia n.e., Tozzi 10, Melillo 10, Ficini 9, Martongelli 5, Nero 9, Cavarocchi 0, Araja 0, Gasperini 2, Ferrarese 8, Ramundo 7, De Santis 0; Coach: Pazzi

N.B. Sora 2000: Spence 18, Tchitchveishvili n.e., Roljic 27, Tanzilli n.e., Mannarelli 0, Galuppi 4, De Laurentiis 1, Taskov 0, Dulovic 15, Rossetti 8; Coach: Polidori. Ass. Spaziani

 

 

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...