CRONACA

SORA – IL FARO E LA TAVOLA ROTONDA

di Laura Pompilio

Lo scorso mercoledì 10 gennaio l’ associazione “Il Faro” ha organizzato presso la sala consiliare del comune di Sora una conferenza sulla famiglia davvero inusuale e non convenzionale, che ha sorpreso i numerosi partecipanti e gli organizzatori stessi per l’ entusiasmo che ha suscitato.
Gli studenti e i diversi rappresentanti delle istituzioni e degli enti locali accorsi ad assistere all’ evento, hanno trovato al centro della sala consiliare una tavola imbandita di bevande e dolci attorno alla quale si sono potuti disporre in un atmosfera familiare e accomodante.
Ogni partecipante ha avuto modo di essere protagonista della discussione chiedendo che gli fosse data una palla posta sul tavolo, che a turno è passata nelle mani di quanti hanno liberamente espresso le proprie opinioni in maniera equilibrata.
I temi della famiglia , dei diversi mutamenti che si trova ad affrontare nella nuova era digitale, della povertà educativa che ne scoinvolge le fondamenta, sono stati discussi in maniera approfondita e analizzati da un gruppo di psicologi, volontari dell’ associazione “Il Faro”. Dai numerosi interventi sono emersi dati interessanti e notevoli prese di coscienza da parte dei rappresentanti delle istituzioni presenti, che sono confluiti in una considerazione condivisa: la famiglia deve riappropiarsi del proprio ruolo di protagonista, con tutte le difficoltà che porta seco.
Al termine della conferenza il project manager Fabrizio Distante ha brevemente presentato le linne guida del progetto emergente PRIMA, un progetto che opererà all’ interno delle scuole e che vuole dar vita ad una comunità educante, lavorando sull’ intelligenza emotiva dei bambini e dando parola e spazio ai genitori.
Anche in questa occasione l’associazione “Il Faro” ha dato ampia prova della propria professionalità e del suo voler essere un punto di riferimento e di promozione culturale all’ interno del nostro territorio.

Commenti

banner_mastrazze
loading...