Notizie

ARPINO – UFFICIO POSTALE, FINALMENTE LA FIBRA

Da diversi giorni l’ufficio postale centrale è entrato… nel terzo millennio. Il cenno di ironia appare opportuno, in considerazione dei frequenti disservizi della sede di Piazza Municipio con cui l’utenza ha dovuto fare i conti per anni a causa di una rete di collegamento probabilmente inadeguata.

Se ne è fatto carico il direttore Giovanni Mastroianni affinché la questione venisse affrontata e definitivamente risolta, anche rispetto ai problemi del cash dispenser, cioè il cosiddetto ‘postamat’ di via Magliari che troppo spesso non funziona procurando disagio ai correntisti. Ora la situazione dovrebbe migliorare sensibilmente, come hanno fatto capire nell’ufficio centrale dove – è un’impressione – il personale appare più sereno e disteso almeno rispetto alle giornate in cui ha dovuto ‘fronteggiare’ l’esasperazione degli utenti alle prese con i disservizi altrimenti detti  ‘non c’è la linea‘.

Resta ora da verificare se ci sono i margini per evitare che i cittadini, anziani soprattutto, attendano fuori ed in coda il loro turno per entrare nella sede di piazza Municipio, esposti al freddo ed alle intemperie, per contenere l’afflusso a causa del Covid. Suggerimenti in tal senso sono arrivati recentemente dalla consigliera comunale Rachele Martino.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati