AMBIENTE Notizie

Avvistato un orso, questa volta a San Donato

Quello avvistato a San Donato è lo stesso esemplare di orso marsicano che sarebbe stato visto sulla collina della Madonna delle Grazie a Sora? Con tutta probabilità, no. Ma questo nuovo episodio riaccende dubbi e interrogativi su quanto capitato nell’area prospicente il Santuario, qualche giorno fa. A Sora, il caso ha infatti destato grande interesse, sia perché non si aveva memoria di un episodio simile, sia perché un orso non si è mai avvicinato tanto in riva al Liri.

Di fatto, gli uomini del PNALM che l’altra settimana erano giunti a Sora per un sopralluogo – che aveva dato esito negativo (non erano stati infatti rinvenuti né peli, né escrementi, né traccia alcuna del passaggio dell’orso) sono in queste ore in azione a San Donato. Va detto che gli agenti, per quanto riguarda Sora, pur in assenza di riscontri, non avevano escluso che effettivamente un orso possa essere passato dalle nostre parti,  perché il plantigrado è un gran camminatore. In ogni caso, l’avvistamento a San Donato è più verosimile sia per i confini stessi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e sia perché, proprio a ridosso del paese, ci sarebbero due tane di orsi. Probabile, in entrambi i casi, che l’orso – o gli orsi – fossero affamati e in cerca di cibo.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi