CRONACA

CARABINIERI – COSTRINGEVA I GENITORI A DARGLI DENARO PER GIOCARE AI VIDEOPOKER

Nel pomeriggio di ieri 24.12.2017, in Ferentino, i militari della locale Stazione, traevano in arresto un 48enne del luogo, responsabile di maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata. Il predetto, dopo aver intimato al padre convivente di consegnargli del denaro allo scopo di utilizzarlo per giocare al videopoker, a fronte del rifiuto del genitore, lo colpiva ripetutamente con un bastone tanto da costringerlo a fare ricorso alle cure dei sanitari dell’Ospedale di Frosinone dove veniva soccorso e medicato per gravi ferite alla testa ed al braccio sinistro.

Nel corso delle ulteriori verifiche investigative, emergeva che il suddetto, da diversi mesi, aveva costretto entrambi i genitori a consegnargli una ingente somma di denaro allo scopo di soddisfare la propria ludopatia e, pertanto, veniva tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Frosinone.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн