LAVORI PUBBLICI

CASSINO – DISSESTO GEOLOGICO, ECCO TUTTE LE INIZIATIVE

Il Sindaco di Cassino ha fatto il punto sullo stato della pratica per l’aggiudicazione dei lavori necessari a far fronte alle problematiche del dissesto geologico che riguardano alcune zone della città, ed ha rassicurato i cittadini sul fatto che l’Amministrazione sta seguendo la questione con l’impegno dovuto. A fianco ad Enzo Salera, il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Carlino, il consigliere Riccardo Consales, geologo e delegato a seguire la problematica, il capogruppo del Pd Gino Ranaldi. Il Sindaco ha ricordato che il finanziamento per gli interventi è stato richiesto nel 2019 e lo scorso anno sono stati assegnati cinque milioni di euro; che è in via di conclusione il procedimento per l’aggiudicazione degli appalti e quindi l’avvio dei lavori. “Lavori che questa volta riguardano le periferie – ha voluto precisare Carlino – A dimostrazione che non guardiamo solo al centro, perché a noi sta a cuore tutto il territorio cittadino”.
Consales ha illustrato nei dettagli gli interventi che saranno operati in “cinque quadranti”: via Montemaggio, Caira, San Michele, via Pinchera, Sant’Angelo. Riguardo alla messa in sicurezza di via Monte Maggio il cui manto stradale è disconnesso e in alcuni punti non in asfalto ma addirittura in cemento, si provvederà anzitutto al rifacimento della sede stradale. Inoltre si realizzerà una nuova rete di raccolta delle acque. A Caira è privisto un intervento sul corso del torrente “Calcara” , tra via Lago e via Caira, e la realizzazione di una struttura di protezione idraulica. In via Monacato e lungo la “mulattiera Terelle” saranno fatti dei muretti a secco per una lunghezza di circa 250 metri complessivi. A San Michele gli interventi si incentreranno sull’effetto franoso monitorato da tempo, sul quale occorre intervenire in maniera radicale con opere di sostegno, di drenaggio, di sostegno. Prevista la messa in ripristino della sede stradale e dei sottoservizi. In via Pinchera, invece, verranno installate delle barriere parasassi, rifatto ove necessario il muretto esistente ed il manto stradale. Riguardo infine al “quadrante” di Sant’Angelo, quattro le aree di intervento: via Mutaro, via Collecanne, via Colle Romano, via Mezzanotte.


 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati