CRONACA

CRACK E COCAINA, DOPPIA SEGNALAZIONE

Ad Alatri i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio per il controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione di reati in genere ed in materia di stupefacenti, hanno proceduto a segnalare alla Prefettura di Frosinone per detenzione di stupefacenti per uso personale, un 36enne cittadino albanese, residente nel capoluogo ciociaro, già noto per sfruttamento della prostituzione, ricettazione, rissa e guida in stato di ebbrezza alcolica. L’uomo, nel corso del controllo si trovava a bordo di un’autovettura condotta da un 28enne di Vallecorsa già conosciuto per truffa e stupefacenti, unitamente ed un 38enne di Frosinone già noto per truffa, che occupava il posto sul sedile posteriore.

Alla vista dei militari, il 36enne si disfaceva di un involucro gettandolo dal finestrino ma veniva prontamente recuperato dai militari. Al suo interno celava circa tre grammi di cocaina, che veniva sottoposta a sequestro. La successiva perquisizione personale e veicolare dava esito negativo. Espletate le formalità di rito a carico del terzetto è stata altresì avanzata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Alatri per tre anni. Allo stesso tempo i carabinieri hanno controllato un’autovettura condotta da un 51enne di Ferentino già noto per emissione di fatture false, il quale a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di poco più di un grammo di sostanza stupefacente del tipo crack. Espletate le formalità di rito, lo stupefacente veniva sottoposto a sequestro mentre lo stesso veniva segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di stupefacenti.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati