Articoli Comunicati Stampa Le nostre fotografie Notizie

E’ festa promozione. La-Z NB Sora 2000 trionfa in gara 3 e conquista la serie C2

I ragazzi di coach Bifera  superano 69-45  il Basket Sermoneta nella terza e decisiva sfida di finale. Per i volsci è la seconda promozione di fila, in soli tre anni di vita nei campionati superiori.

Può ancora una volta festeggiare La-Z NB Sora 2000 che nella terza e decisiva sfida della finale playoff del campionato di Basket di serie D supera il Basket Sermoneta e conquista l’accesso al prossimo campionato di serie C2 regionale.

La vittoria è giunta al termine di un confronto a senso unico, così come lo era stato in gara 1, con la squadra di casa che dai minuti conclusivi del terzo  quarto ha trovato il parziale decisivo per la vittoria.

69-45 il risultato finale di una sfida che ha saputo regalare tante emozioni al numeroso pubblico presente al PalaPanico sabato  sera e che alla fine ha tributato il giusto e meritato applauso alla squadra sorana, capace di conquistare in soli tre anni due promozioni consecutive. La partita è stata combattuta solo nei primi minuti: l’ NB Sora 2000 ha iniziato forte in difesa ma, come in gara 2, non è successo nel  commettere  tanti errori da sotto canestro, subendo più volte l’intimidazione degli avversari. Dall’ inizio il  vantaggio  dei padroni di casa, porta  i sorani a metà del primo quarto alle mitragliate di Clock , migliore in campo in questa finale. Pomenti  e Manco sotto le plance a dettarlegge, mentre Liguori dirigeva l’orchestra sorana. Sul  finire  del quarto Vrenozi  con  un tiro dalla distanza fissava il punteggio sul 18-11.

Nel secondo quarto il Sermoneta riusciva a prendere coraggio e prova rientrare in partita grazie ai punti da sotto canestro di  Boscaro e da fuori con Zen. Ma  la squadra  sorana   e determinata  e   reagisce senza  fa prendere il largo ai pontini con due triple  di Francesco Sebastiani e  ai canestri di Manco e Clock. I ragazzi di coach Pennacchia  erano imprecisi dalla lunetta e continuavano a soffrire la fisicità avversaria. Con Boscaro ben ingabbiato dalla difesa sorana, era Clock a segnare i canestri preziosi che evitavano il riavvicinarsi degli ospiti. L’americano dopo due partite di grande sofferenza ha sfoderato, proprio nell’appuntamento più importante, una prestazione coi fiocchi, risultando al termine dei 40’ il miglior realizzatore con 20 punti. Nei minuti che precedevano l’intervallo lungo i pontini provano a reagire con due tiri di Carbone e dalla  lunetta  di Zen;  si va al riposo sul 36 a 23,

Iniziata la ripresa, la difesa pontina veniva subito bucata dai due gemelli Francesco e  Alessandro Sebastiani punti di forza del quintetto  sorano. Ma  a  salire in cattedra  in questo parziale e  il play argentino Liguori e  il possente  Pomenti sotto  le plance. Il  primo con  varie  penetrazioni  da manuale del basket  e  il secondo  con decine  di  rimbalzi recuperati e  ottime  conclusioni in attacco.  Poco e niente  da registrare nelle file pontine se non  per una tripla di Bondiziol, il resto  solo Sora che  registra  un parziale  di 20 a 9. Il tempo si conclude  sul punteggio di 56 a 32.

L’avvio dell’ultima frazione inizia  con un  canestro del pontino Bandiziol ma, replica  subito Clock con una  bomba  da tre. Rientra  in campo  Liguori e  il Sermoneta  va a  canestro da tre con  Costa. Intanto il tempo sul tabellone scorre  e  l’aria  diventa  sempre più festosa.  La  cronaca registra  un fallo tecnico fischiato al 5’ all’allenatore  del  Sermoneta per aver protestato animanmente contro l’arbitro. Nelle ultime  fasi dell’incontro  il tecnico sorano inizia a far  ruotare  i quintetti in campo dando la possibilità agli uomini della panchina, nel gustare, il sapore  della  vittoria.

Il tiro libero di Angelo  Panunzi fissava definitivamente il punteggio sul 69 – 45 dando il via ai festeggiamenti biancocelesti nel tripudio di una PalaPanico gremito come non mai.

Con la vittoria di sabato l’NBSora 2000 completa il suo capolavoro al termine di una stagione ricca di sofferenze ma che ha saputo regalare soddisfazioni enormi, il successo è il frutto del grande spirito di sacrificio di tutti i membri di questa piccola grande famiglia, a partire dai ragazzi, tutti sia i protagonisti di ieri e delle sfide di finale che di quelli che hanno avuto meno possibilità di scendere in campo ma che non hanno mai fatto mancare il loro impegno durante gli allenamenti, di coach Bifera che come al solito è stato un martello nello spingere tutti a dare il massimo giorno dopo giorno ed dal Team Manger Carrozzo, anima discreta della squadra che con la sua saggezza ha fornito un contributo fondamentale per questo ennesimo successo in casa biancoceleste. Un plauso va fatto anche ai ragazzi dell’NB Sora 2000 che hanno tenuto testa al Sermoneta per tutte e tre le gare dando vita ad una serie finale indimenticabile ed hanno mostrato dal primo all’ultimo minuto una correttezza esemplare incarnando nel migliore dei modi i più alti valori della pallacanestro e dello sport.

Un’ulteriore plauso va  a tutto lo staff medico   diretto dal Dott, Angelo CORONA. la squadra compresa  nell’organico guidata da capitan Antony Manco , Leon Lisandro Liguori, Enzo Passaniti, Angelo Panunzi, Claudio Vrenozi, Pietro Frasca, Alessandro Sebastiani, Chistopher Clock, Francesco Sebastiani, Andrea Pomenti, Fabio Zappacosta, Stefano De Ciantis, Franscesco Proia, Riccardo Rea, Massimiliano Tomaselli, Domenico Rizzi, Danilo Martinoli e Fabio Facchini. A loro va un grandissimo Grazie Ragazzi siete stati Stupendi!!

A fine partita è il Presidente del Consiglio del Comune  di Sora, Giacomo Iula a complimentarsi con gli atleti, i dirigenti ed i proprietari del sodalizio sorano che ieri hanno vinto questa finale di playoff. Auguri giunti anche da un  super tifoso, nonché sponsor, Gaetano Berardi che con la  Expert Lucarelli ha creduto, sostenuto e  investito in  questo gruppo  di ragazzi.

Grazie  ancora  a  tutti i sostenitori e amici dell’NB Sora 2000,  che  quest’anno  ha  avuto  in  SoraWeb.It  il partner nel trasmettere  tutte le partite in  casa dei biancocelesti e  documentato, in collaborazione  con  LAFHOTOAGENCY di Luca Rea, le  varie fasi degli incontri.

E  infine  ma non per importanza ai ragazzi della Ribbon Party Planners che   hanno allietato le gara  con  la  loro musica e   speakeraggio   iniziale nel presentare  la  gara e  le squadre. Grazie  alle testate   telematiche  locali e provinciali  SoraWeb.It, Lazio Quotidiano, Sora24, Tg24 Il Giornale Nuovo, Ultimissime, eVita Ciociara e  tante  altre che  ci  hanno dato  la  giusta   visibilità nel far leggere agli appassionati della pallacanestro le  gesta  della  nostra   società e  il  nome  di Sora ovunque. Grazie  Grazie  Grazie!!!.

Foto di Enrico Mancini [SoraWeb.It]

[nggallery id=250]

Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso