Comunicati Stampa CRONACA Notizie

DOPO LA FESTA DELLA MATURITA’, NON SI FERMANO ALL’ALT DELLA POLIZIA. ARRESTATI IN 3.

La Polizia di Stato, Questura di Latina, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio volti a contrastare i reati in genere, nella nottata odierna, ha tratto in arresto tre giovani di Minturno, M.R., D.A.G. e T.V., tutti di anni 19, resisi responsabili dei reati di Resistenza a Pubblici Ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni e danneggiamento aggravato di autovetture poste in sosta sulla pubblica via.

Intorno alle ore 02,00 di notte, i giovani dopo aver festeggiato la promozione agli esami di maturità, salgono a bordo della vettura Lancia Y di proprietà del padre di M.R., e scorrazzavano per il centro di Minturno. Munitisi di grossi sassi, cominciano a scagliarli sulle autovetture parcheggiate sulla pubblica strada, spaccando finestrini, lunotti termici e parabrezza.

A seguito delle segnalazioni giunte al 113, il personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Formia, è riuscito ad intercettare la Lancia Y, che non si è fermata all’intimazione dell’alt, costringendo gli Agenti a inseguirla, fino a bloccarla sulla via Variante Appia, dove si trovava anche una pattuglia della Radiomobile dei CC. di Formia. I giovani, hanno tentato di sottoporsi ai controlli degli Agenti e dei Carabinieri, che con difficoltà sono riusciti controllarli e procedere alla perquisizione del veicolo, all’interno del quale hanno rinvenuto dei sassi.

Nel frattempo, le parti lese sono andate negli Uffici di Polizia e Carabinieri per sporgere le querele a causa dei danneggiamenti causati alle loro autovetture.
Tratti in arresto, i tre giovani venivano posti a disposizione dell’A.G. di Cassino.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso