Notizie POLITICA

GIACOMO IULA: “QUATTRO ANNI STRAORDINARI. PRONTO A DIFENDERMI AL TAR”.

A poche ore dalla discussione della mozione di sfiducia contro il presidente del Consiglio Comunale di Sora, Giacomo Iula torna a parlare attraverso il suo profilo personale su Facebook. Dichiarazioni che, se da un lato hanno il sapore del commiato, dall’altro indicano che la battaglia non finirà certo questa sera. Iula, infatti, si è detto pronto al ricorso al Tar nel caso in cui la mozione di sfiducia dovesse ottenere la maggioranza dei voti. Qui di seguito il testo integrale del messaggio.

“Quattro anni straordinari, avvincenti, unici, durante i quali ho avuto modo di conoscere e apprezzare la “soranità” con i suoi tanti pregi e anche con qualche suo difetto; durante i quali tantissimi concittadini sorani hanno preso confidenza con questo strano cognome IULA proveniente dal semiprofondo sud, apprezzando le qualità e biasimando i limiti del suo portatore.
In questo modo ho voglia di sintetizzare la mia bella ed irripetibile esperienza di presidente del Consiglio Comunale di Sora; un’esperienza che l’eventuale votazione della mozione di sfiducia, fra qualche ora, non intaccherà minimamente, non foss’altro perchè trattasi chiaramente di atto contra personam.
Voglio ringraziare quanti hanno creduto in me in questi anni: a partire dal presidente Augusto Pigliacelli, passando per il presidente Mario Abbruzzese e finendo con i tantissimi amici e sostenitori (in rappresentanza dei quali mi sia consentito di citare Enrico Saviozzi).
Questo, ovviamente, non è un addio, anzi! Sono pronto a nuove sfide, a partire da quella dell’aula giudiziaria del Tar per difendere non le mie prerogative ma quelle della Presidenza del Consiglio comunale; perchè noi meridionali abbiamo tempra e pellaccia dure.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso