Articoli Notizie

GRANDE PARTECIPAZIONE ALLE PRIMARIE, UN’OPPORTUNITA’ PER L’ITALIA

Da Tiziana Tucci, segretaria del Partito Democratico di Sora, riceviamo un comunicato di analisi del voto delle ultime elezioni primarie del partito, che hanno condotto all’elezione di Matteo Renzi quale segretario nazionale. In particolare, l’attenzione viene centrata sui risultati scaturiti a Sora (il sindaco di Firenze ha fatto il pieno di consensi) anche in termini di partecipazione al voto.

Affluenza alle primarie per eleggere il nuovo segretario del Partito Democratico. Nella provincia di Frosinone si sono presentati per votare il proprio candidato in oltre 21.250. A Sora i votanti totali nei due seggi sono stati 774. Un successo di libera partecipazione che ha consegnato 55 voti a Civati, 152 a Cuperlo e 567 a Renzi.

Il Segretario Tiziana Tucci ha dichiarato: “L’elevata partecipazione a livello locale e nazionale rappresenta un’importante opportunità per rispondere al distacco dalla politica e recuperare credibilità e slancio nello scenario politico nazionale. Ringrazio quanti hanno consentito il funzionamento dei due seggi, il direttivo del circolo di Sora e tutti i cittadini che hanno voluto dare il loro contributo non solo al futuro del nostro Partito, ma al futuro dell’Italia.

Abbiamo ora di fronte una sfida da vincere per non tradire la fiducia che ci è stata riconosciuta nel nostro ruolo di presidio democratico nazionale: interpretare correttamente il mandato ricevuto con coerenza e spirito unitario rispettando gli impegni che tutti ci siamo assunti. Ora tocca a ciascuno di noi, nei nostri piccoli o grandi ruoli, invertire la tendenza, essere conseguenti. Fare del nostro un partito di cui essere fieri perché al servizio del cambiamento di un Paese che non può attendere oltre il suo rinnovamento culturale, morale, la sua rinascita su valori nuovi.”

La vittoria di Matteo Renzi a Sora, è frutto del lavoro di questi mesi insieme ai cittadini con l’obiettivo di cambiare il modello della politica. Bisogna tornare alla politica della partecipazione. E’per questo che con il direttivo costruiremo, a Sora, un nuovo modo di fare politica insieme ai militanti e con tutti i dirigenti, sin da ora uniti, superando la logica delle “correnti” e l’obiettivo comune sarà quello di progettare un modello di sviluppo per la nostra città come Partito Democratico. Dobbiamo essere punto di riferimento dei giovani, proponendo nuove opportunità, sostegno ai più deboli ed attenzione alle priorità vere della nostra comunità. Ringrazio il gruppo dirigente del PD, i simpatizzanti, il consigliere comunale Enzo Petricca e tutti gli elettori che hanno sostenuto Matteo Renzi, come nuovo segretario del Partito Democratico.

Faccio gli auguri al neo Segretario del PD Matteo Renzi, che a soli 38 anni diventa il Segretario del più grande partito italiano, a lui l’onere di tenerci uniti e di mantenere gl’impegni che tutti abbiamo preso con il nostro popolo.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso