GIUDIZIARIA

ISOLA DEL LIRI – DIRIGENTE DEMANSIONATO TRASCINA IL COMUNE IN GIUDIZIO

La gestione del personale da parte degli amministratori comunali di Isola del Liri desta molte perplessità. Negli ultimi mesi si è verificata una vera e propria “fuga” di impiegati e funzionari che hanno preferito andare a lavorare altrove. Ci siamo recentemente occupati del ragioniere messo a fare il geometra. Oggi registriamo il caso del dirigente “demansionato” che, tramite l’avvocato Riccardo Lutrario, si è rivolto al Giudice del lavoro. Nel circostanziato ricorso è stato chiesto, tra le altre cose, il formale interrogatorio del sindaco Massimiliano Quadrini. Una vicenda complessa e delicata che sarà ricostruita davanti al Giudice del lavoro. La Giunta, con delibera adottata ieri, assente come sempre più spesso capita l’assessore esterno Massimo D’Orazio, ha deliberato di resistere in giudizio ed ha nominato l’avvocato di Frosinone, Marco Pizzutelli. L’impegno di spessa è di 5795 euro e 62 centesimi, in gran parte a gravare sul bilancio del 2022. 

Tommaso Villa


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati