MOTORI

ISOLA DEL LIRI – GRAN FINALE PER PONTONE E PANICCIA

I due piloti del Moto Club Franco Mancini 2000 impegnati a Vallelunga e Misano

Sarà un fine settimana denso di appuntamenti, dove gli appassionati ciociari del motociclismo dovranno rivolgere le loro attenzioni al circuito di Vallelunga ed a quello di Misano Adriatico. Difatti se sul tracciato romano sarà di scena Armando Pontone impegnato nel National Trophy, su quello emiliano lo sguardo si soffermerà su Domenico Paniccia impegnato nel Meeting FMI. Per i due piloti del M.C. Franco Mancini 2000, si tratterà per entrambi della gara di chiusura dei rispettivi campionati. Andiamo con ordine, a Vallelunga si correrà il round sei e sette del National Trophy, dove nella classe 600 il nostro pilota Pontone, guida la classifica con otto punti di vantaggio su Saltarelli che occupa la seconda piazza. Il forte pilota del M.C. Franco Mancini 2000, che è stato durante tutto il campionato nelle posizioni di vertice, correrà come sempre con una Yamaha R6 allestita e curata dal Bike & Motor Racing Team di Teramo. Non sarà certo una passeggiata per Pontone, ma se le cose si mettessero bene, essendo lui in vantaggio, potrebbe anche fare una gara conservativa. Comunque queste, per il momento sono tattiche che al momento non è possibile decidere, innanzitutto bisogna disputare la gara di sabato e poi in funzione dei risultati di questa, forse per la gara di domenica, si potrebbe decidere di effettuare qualche tipo di strategia. Diversa la situazione di Paniccia a Misano, il pilota del M.C. Franco Mancini 2000, nonostante abbia saltato il doppio appuntamento di Varano, al momento è quinto nella classifica Old Open Cup. Paniccia gareggerà in sella ad una Ducati 1098, la stessa con la quale nell’ultimo appuntamento di Magione ad agosto ha conquistato la vittoria in gara uno ed il secondo posto in gara due, quindi se avesse preso parte anche alle due gare di Varano ora molto probabilmente sarebbe in lotta per la vittoria finale. Comunque entrambi i piloti del M.C. Franco Mancini 2000 dovranno avere gli occhi ben piantati al cielo, perché anche se al momento le previsioni danno bel tempo, ma di questi periodi la pioggia è sempre una minaccia costante, e l’arrivo di quest’ultima scompiglierebbe le carte in tavola a tutti. (nota Lucia Alonzi)

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati