COMUNE DISSERVIZI

ISOLA DEL LIRI – L’EMERGENZA ABITATIVA E IL PALAZZO DEL VIALE GARIBALDI

Cinque anni fa, grazie alle legge regionale numero 27 del 2016, il Comune di Isola del Liri ottenne quasi 900mila euro di contributi per l’emergenza abitativa. Il denaro era finalizzato a consolidare e ristrutturare il palazzo del Viale Garibaldi per realizzare una serie di alloggi. Con determina numero 230, del 29 marzo del 2017, i lavori furono aggiudicati per un importo complessivo di poco superiore a 803mila euro. L’impresa appaltatrice delimitò il cantiere occupando parte del viale Garibaldi, montò i ponteggi e iniziò i lavori. Il termine dei lavori era fissato per la primavera del 2018, siamo a primavera 2021 e l’intervento non è stato ancora ultimato. I lavori sono fermi da tempo, il cantiere è sbarrato e gli alloggi per l’emergenza abitativa restano un desiderio per chi cerca casa. Sempre a primavera, ma dello scorso anno, i consiglieri comunali di minoranza Gianni Scala e Antonella Di Pucchio formalizzarono un accesso agli atti. Poche settimane dopo arrivarono le “solite” assicurazioni dal “solito” amministratore di maggioranza: tutto risolto, i lavori ripartono. E’ passato un altro anno e sono 5 dal finanziamento, il cantiere è ancora chiuso. Quando verrà riaperto? Quando ripartiranno i lavori? Quando verrà liberato il Viale Garibaldi? Non si indispettisca il sindaco, ragionier Massimiliano Quadrini se poniamo queste domande. Fanno parte del nostro lavoro, del lavoro del “solito” sito che svolge la funzione dossettiana di stimolo e di pungolo a far bene. In 5 anni di far bene è riuscito poco al sindaco padre e finora anche al sindaco figlio.
AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso