COMUNE

ISOLA DEL LIRI – VIGILI URBANI: INFLESSIBILI O MAGNANIMI?

Certamente sempre aderenti alla legge ed in particolare al Codice della Strada. Spesso, però, i Vigili Urbani si trovano di fronte al dilemma se essere inflessibili o magnanimi. Sono memorabili le scene del film “Il Vigile” con Alberto Sordi ad interpretare il ruolo del pizzardone motociclista Otello Celletti. Fu inflessibile arrivando a multare non solo il suocero, ma anche il sindaco Vittorio De Sica, che con la sua auto sfrecciava a grande velocità per raggiungere l’amante. Poi fu sospeso perché non multò Silvia Koscina che raccontò tutto al Musichiere, e quando venne reintegrato diventò… magnanimo.

Un giorno vide nuovamente sfrecciare veloce l’auto del primo cittadino mentre andava verso la “curva della morte”. La macchina finì in un burrone: il sindaco scortato da Otello che gli fa strada in motocicletta fu accompagnato in ospedale. Il film è da rivedere. Da rivedere anche il comportamento dei Vigili Urbani di Isola del Liri. Questa mattina su via Capitino sono stati inflessibili ed hanno fatto una serie di multe per mancata esposizione del disco orario per i parcheggi. Lo sembrano un po’ meno lungo il “vicolo” Roma con chi parcheggia sistematicamente negli stalli riservati ai portatori di handicap, o alle donne incinte. 

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca