Articoli Notizie

La “Tirreno – Adriatico in carrozza”

Una carovana d’altri tempi in transito sulle strade di Sora.  Questo pomeriggio, ci siamo imbattuti in una fila di carretti e cavalli  della FITETREC ANTE, la Federazione Italiana del Turismo Equestre e Trec. Incuriositi dallo spettacolare passaggio, ci siamo informati e abbiamo appreso che la nascita del sodalizio risale al 1968 e, tra i suoi scopi principali, vi è, appunto, l’organizzazione e la diffusione della pratica equestre in campagna e la valorizzazione del cavallo – in particolare quello allevato in biodiversità – come risorsa del patrimonio italiano e di promozione turistica. La carovana di passaggio a Sora è partita lunedì da Sabaudia, precisamente da Villa Fogliano nell’azienda del Corpo della Forestale nel Parco del Circeo. La seconda tappa è stata Maenza e, quindi, Frosinone. Il programma odierno prevedeva il trasferimento dal capoluogo ciociaro a Balsorano. Il viaggio, per cavalli e cavalieri, è ancora lungo, infatti proseguirà fino al 23 giugno, toccando le seguenti destinazioni, tra Lazio e Abruzzo: Avezzano, Ovindoli, Poggio Picenze, L’Aquila, Santo Stefano di Sessanio, Campo Imperatore, Loreto Aprutino e Pescara-Montesilvano, dove è in programma la grande festa finale. Come si vede, il percorso ha preso le mosse dal Mar Tirreno, per arrivare al Mar Adriatico, passando per il Gran Sasso: un viaggio dagli scenari mozzafiato, sicuramente faticoso ma altrettanto suggestivo, almeno per gli appassionati del genere. Curioso sapere che, affianco alla ben più famosa Tirreno-Adriatico sotto forma di gara ciclistica, vi è una meno nota ma ugualmente affascinante Tirreno-Adriatico in carrozza! Con il passaggio della carovana, i sorani hanno potuto conoscerne l’esistenza e apprezzarne l’originalità.

[nggallery id=258]

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн