CRONACA Sport

REGALO DI NATALE PER LA BIOSÌ INDEXA SORA A PROPOSITO DELLA QUESTIONE DEL PALAPOLSINELLI

di Mario Iafrate.

Nella conferenza stampa straordinaria del 16 Dicembre, con oggetto “Progetto di ampliamento del Palazzetto” il patron Gino Giannetti, il dirigente legale dell’Argos volley Mario Cioffi e il sindaco di Sora Roberto De Donatis comunicano alla numerosa platea, composta dai Tifosi e dai Media locali, che la città di Sora ha presentato entro il termine prescritto (15 Dicembre) domanda al C.O.N.I. per l’ottenimento del finanziamento a fondo perduto da utilizzare per l’adeguamento del palazzetto preesistente.

La conferenza è iniziata con l’intervento del patron Giannetti che riferisce sull’impegno profuso dalla Società Argos insieme all’amministrazione comunale di Sora, per cogliere la ghiotta opportunità offerta dal bando del C.O.N.I. per ottenere un importante finanziamento utile sia alla risoluzione dell’ampliamento del palazzetto, che potrà ospitare 3025 spettatori, e sia all’edificazione di un nuovo impianto tensostatico. Quest’ultimo, realizzato a fianco del palazzetto, per una capienza di 600 spettatori, avrà la possibilità di fruire di alcuni servizi già ampiamente esistenti nel palazzetto (spogliatoi per squadre con annessi bagni, docce) e sarà finalizzato ad altre attività sportive della città e a quelle di istituti scolastici attualmente sprovvisti di palestre.

La conferenza è proseguita con l’intervento del sindaco di Sora Roberto De Donatis che ha comunicato di essere stato ben felice di collaborare con la Società Argos Volley con la partecipazione al bando del C.O.N.I. per la risoluzione dell’ampliamento del palazzetto sottolineando, inoltre, che questo sarà provvisto delle necessaria “vie di fuga”; soddisfatto, anche, del progetto di edificazione di un nuovo impianto tensostatico, in cui saranno installatele le curve presenti nel palazzetto,e che garantirà la possibilità di svolgere attività sportive ad altre società esistenti in città e ad istituti scolastici sprovvisti di palestre. Il tutto per la creazione in Sora di una “cittadella dello sport”.

La conferenza termina con l’intervento del dirigente legale dell’Argos volley Mario Cioffi che ringrazia pubblicamente l’amministrazione comunale di Frosinone per aver messo a disposizione il palazzetto della città dove la Biosì Indexa Sora sta giocando il suo secondo campionato di Superlega. Precisa che la società dell’Argos volley ha momentaneamente sospeso atre azioni (tra cui quella aperta con la Lega) per dedicarsi alla realizzazione dell’importante obiettivo: presentare entro il termine del 15 Dicembre la domanda al C.O.N.I. per l’ottenimento del finanziamento a fondo perduto per l’adeguamento del palazzetto e per la creazione della nuova struttura di un impianto tensostatico destinato a diventare un vero punto di aggregazione sociale per la città di Sora. Specifica infine che il bando è destinato alle “realtà di Periferia” che hanno una squadra che milita in un campionato nazionale.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso