POLITICA

SORA – COMUNALI, IL TRIO DELLE MERAVIGLIE: QUELLO NON LO VOGLIAMO CON NOI

Nel centrodestra non va tutto secondo i piani. Qualche malumore affiora, così come si pongono veti sui nomi che il candidato sindaco Giuseppe Ruggeri sta faticosamente cercando di convincere a scendere in campo, a mettersi in lista. E così capita che uno di Rione Napoli, in grado di raccogliere alle ultime comunali circa 360 preferenze, non sia gradito al terzetto delle meraviglie: vale a dire il consigliere comunale Lino Caschera, quello delle manutenzioni solo dove pare a lui; il consigliere comunale Massimiliano Bruni che sogna e risogna la delega ai lavori pubblici; l’ex vice sindaco Vittorio Di Carlo, quello in attesa che passi l’ultimo tram.

Da giorni se ne discute. Il tam tam delle comunali batte infatti l’indiscrezione secondo la quale nessuno dei tre vuole in lista un ex consigliere che nel centrodestra ci sta da sempre. Uno in grado di portare un buon contributo alla causa. Uno che forse sul piano amministrativo è molto ‘meglio’ di altri. Un tipo puntiglioso che non si fa scrupoli a dire quello che pensa, soprattutto di fronte a curiose stranezze, a vicende poco chiare. Strada sbarrata? Forse. Certo è che il candidato sindaco della coalizione lo vuole nella sua civica ed avrebbe già fatto capire al trio delle meraviglie che non gradisce intromissioni. Come andrà a finire? Forse la prossima settimana la questione verrà chiarita. Forse no. Chi la spunterà, Ruggeri o il terzetto? Chissà, magari spunta il quarto!

Lu


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso