POLITICA

SORA – COMUNALI, POMPEO CON CHI STA?

Quando si rivestono ruoli politici di primo piano non si dovrebbe restare nell’ombra, su posizioni convenienti ed opportunistiche.

Bisognerebbe, al contrario, prendere posizione su tutto, dire da che parte ci si schiera. Per il presidente dell’amministrazione provinciale Antonio Pompeo (foto) la parte con cui schierarsi dovrebbe essere chiara, inequivocabile: lui è del Pd e dovrebbe stare con il Pd. Senza se e senza ma. Ed invece di se e di ma ce ne sono diversi. E suscitano curiosità, almeno fino a quando Pompeo non farà chiarezza su Sora e le comunali che fra due mesi (il ballottaggio è quasi matematico) si terranno nella città volsca.

Le domande sono semplici, banali e molti addetti ai lavori se le stanno ponendo: Pompeo, a Sora con chi sta? Con la candidata del Partito Democratico, cioè Maria Paola Gemmiti, oppure con la dirigente dell’amministrazione provinciale Eugenia Tersigni? Prevale la politica o l’amministrazione. Cioè sta con il Partito o con la candidata sindaco che governa l’ufficio Ambiente di Palazzo Iacobucci?

Bastano due parole per sgombrare il campo dai dubbi, che restano tali nonostante l’imminenza del voto. Che devono pensare i sorani? Forse che sta con l’ispiratore della Tersigni, cioè l’omonimo Valter, ovvero uno che qualche anno fa era candidato alle regionali nella liste di Forza Italia? E in questo caso chi ti ha consigliato, l’inossidabile collaboratore a rimborso spese Agostino Di Pucchio? Sarebbe strano perché a noi risulta che a Di Pucchio la Tersigni non sta molto simpatica. La fonte è autorevole, ma magari ci sbagliamo.

E allora, quando si rivestono ruoli politici di primo piano non si dovrebbe restare nell’ombra, su posizioni convenienti ed opportunistiche. Chiarezza! I politici di razza la fanno.

Luciano Nicolò


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso