CURIOSITA'

SORA – COMUNE, SUL CONCERTO DI ANNA DUE POST… DIVERSI

Diciamo subito che Anna Tatangelo non c’entra nulla. Ieri sera al Tomei la cantante sorana ha strabiliato la folta platea grazie alla sua inconfondibile voce.

Detto questo, non si può fare a meno di soffermarsi su una vecchia questione che la prossima amministrazione che i sorani sceglieranno per governare Comune e città non può non affrontare e risolvere. Sembra una sciocchezza, ma non lo è. La questione è la comunicazione. In Municipio le cose sotto questo punto di vista non vanno tanto bene. Ci sono sovrapposizioni, intromissioni, richieste ingiustificate. In altre parole c’è troppa gente che se ne occupa: ufficialmente e ufficiosamente. L’ultimo esempio di una conduzione piuttosto curiosa sono i due post che compaiono uno dietro l’altro sulla pagina social del Comune. Sono stati pubblicati a poca distanza di tempo l’uno dall’altro.

Il primo appare neutro, reca la sola immagine dell’artista della quale vengono evidenziate le emozioni che ha suscitato nel pubblico e contiene i ringraziamenti, meritati peraltro, alla macchina organizzativa comunale, quindi alla Pro Loco, al Comitato della festa di San Rocco che è riuscito a mettere in scena, fra mille difficoltà oggettive, non ultima la bomba d’acqua del giorno precedente, uno spettacolo all’altezza.

Poco dopo è uscito un secondo post. E questo, al contrario del primo, contiene tante foto e poche parole. Le foto ritraggono anche alcuni esponenti politici seduti in prima fila, oppure sul palco, ed ancora dietro le quinte. Al di là dei due post pubblicati dallo stesso Comune, sullo stesso argomento e uno dopo l’altro, andrebbe ricordato che a Sora fra un mese e mezzo si vota e forse era il caso di evitare polemiche. Le stesse che più di qualcuno ha sollevato con la nostra redazione. L’uso di strumenti comunicativi dell’Ente, albo on line compreso, (la foto del sindaco con Renzo Piano si è ingiallita) dovrebbe essere più istituzionale ed invece ogni tanto la neutralità si schiera. E non va affatto bene. Fra i tanti problemi del Comune c’è anche questo. Sembra una sciocchezza, ma non lo è. Oggi più che mai la comunicazione, con tutti i mezzi di cui dispone, è quasi una colonna portante di un ente pubblico. Così come di un’azienda. Non vorremmo essere più chiari e spiegare qualcos’altro.

Luciano Nicolò


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca