COMUNE Comunicati Stampa CRONACA Notizie

SORA – SERVIZIO SCUOLABUS, ECCO LE REGOLE PER LE AGEVOLAZIONI

Riceviamo e pubblichiamo:

Il Sindaco Ernesto Tersigni ed il Consigliere Delegato all’Istruzione Celso Antonio Costantini rendono noto che sono stati fissati i termini e le modalità per usufruire del servizio di trasporto scolastico per l’anno 2015/2016.

I genitori degli alunni che intendono avvalersi del servizio dovranno presentare domanda, corredata da una foto del proprio figlio formato tessera, utilizzando l’apposito modulo disponibile presso la Ditta ATM (in via Napoli 6 – tel. 0776/1722407) e scaricabile nella sezione “MODULISTICA” del sito www.comune.sora.fr.it . La richiesta va consegnato, ENTRO E NON OLTRE IL 31 AGOSTO 2015, alla Ditta ATM, che provvederà al rilascio della tessera.

Le tariffe di contribuzione sono differenziate in base all’attestazione ISEE:

TARIFFA INTERA                TARIFFA RIDOTTA

1) ISEE da  Euro  2.100,01  a  Euro    4.200,00         €  18,00  mensili                   €  10,00 mensili

2) ISEE da  Euro  4.200,01  a  Euro    8.400,00        €  22,00  mensili                   €  14,00 mensili

3) ISEE da  Euro  8.400,01  a  Euro  12.600,00        €  26,00  mensili                   €  18,00 mensili

4) ISEE oltre Euro 12.600,00 e utenti non residenti   €  36,00  mensili                   €  28,00 mensili

 

La tariffa ridotta si applica al secondo figlio e successivi, di un nucleo familiare residente nel Comune di Sora, con il primo figlio che usufruisce del trasporto scolastico e a chi effettua sei corse settimanali o meno.

Sono esenti dal pagamento:

a)     gli alunni portatori di handicap psico-fisici, riconosciuti dall’ASL, con percentuale non inferiore al 74/%, anche se non residenti nel Comune di Sora. E’ necessario allegare copia del certificato di invalidità rilasciato dalla ASL;

b)     gli alunni residenti nel Comune di Sora, appartenenti a nuclei familiari con un ISEE non superiore a Euro 2.100,00 o che dovessero trovarsi in tale situazione nel corso dell’anno scolastico.

Gli utenti che richiedono la prestazione sociale agevolata (esenzione o pagamento della quota ridotta per il servizio di trasporto), debbono allegare alla domanda l’attestazione ISEE rilasciata  dall’INPS, secondo la nuova normativa entrata in vigore dal 1° gennaio 2015. Per ottenere l’attestazione ISEE ci si può rivolgere anche ai CAF (Centri di assistenza fiscale).

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso