L'INIZIATIVA

SORA – TOUR IN BICI PER L’OMAGGIO AI MARTIRI DI FIESOLE

Emozionante evento, oggi, nel ricordo del Carabiniere Medaglia d’Oro Alberto La Rocca. Stamani ha fatto tappa, a Sora, il tour in bicicletta di Rosato Mazzolena che sta toccando tutte le città natali dei Martiri di Fiesole. Il Signor Mazzolena è stato accolto in Municipio e presso la Caserma dei Carabinieri di Sora.  Originario di Cervaro, Rosato è partito dalla Città di Fiesole e sta attraversando Lazio e Umbria per fare tappa a Sora, città natale di Alberto La Rocca, a Cervaro, città natale di Vittorio Marandola, e a Nocera Umbra, città natale di Fulvio Sbarretti. L’iniziativa nasce per rendere onore alla memoria dei tre eroi e per tenere viva la testimonianza del loro alto valore civico. Il percorso è partito in maniera simbolica da Fiesole dove i tre carabinieri, giovanissimi, in servizio presso la locale Stazione, il 12 agosto 1944 non esitarono a consegnarsi alle truppe tedesche, nella consapevolezza che sarebbero stati fucilati. Con il loro eroico gesto salvarono la vita di dieci civili tenuti in ostaggio e destinati ad una rappresaglia. Nel corso della visita sono stati molti i momenti di autentica commozione, in particolare l’incontro con Alberto La Rocca, nipote dell’eroe sorano e attualmente custode della Medaglia d’Oro.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati