Comunicati Stampa CRONACA

SUONA LA CAMPANELLA E SCATTANO CONTROLLI ANTIDROGA NELLE SCUOLE

Personale del Commissariato di Cassino, coadiuvato dalle unità cinofile della Polizia di Stato, con la ripresa dell’attività didattica, dopo la sosta natalizia,   intensifica i controlli antidroga preso gli istituti   scolastici della città.

Tale attività rientra nell’ambito di una capillare e costante azione preventiva finalizzata a scoraggiare l’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani.

I servizi di prevenzione e repressione  si sono prolungati anche oltre l’orario scolastico, estendendosi ai paesi vicini.

Le stesse unità operative della Polizia di Stato hanno effettuato due perquisizioni domiciliari nel corso delle quali sono stati  rinvenuti e sequestrati alcuni grammi  di hashish.

Due giovani, di cui uno minorenne, sono stati segnalati alla Prefettura di Frosinone per possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Inoltre nella giornata di ieri è stata deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria una 65enne originaria della provincia di Caserta per detenzione illegale di armi.

Gli agenti, infine, in tre posti di controllo, istituiti in punti strategici della città, hanno identificato oltre 50 persone, tra cui un 21enne nigeriano per il quale hanno proposto il  Foglio di Via Obbligatorio.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso